Airbnb offre una notte negli Abbey Road Studios dei Beatles

Una notte gratis nei leggendari studi di registrazione per il vincitore di un contest

Una notte negli Abbey Road Studios con Airbnb: il mitico studio di registrazione dove i Beatles, i Pink Floyd, i Radiohead, Amy Winehouse e Adele hanno inciso i loro successi planetari apre le porte agli ospiti con il celebre sito di affitti online.

Non è sufficiente tuttavia un semplice click per prenotare l’ambito soggiorno, magari sperando che l’atmosfera degli studios sia di ispirazione per l’idea di qualche hit musicale che prometta di scalare le classifiche mondiali. Il soggiorno è in palio solamente per il vincitore di un contest, pubblicato su Airbnb.

Il testimonial del concorso così spiega sul sito il funzionamento del contest: “Ciao a tutti, sono Mark Ronson. Sono cresciuto proprio accanto a uno degli studi più leggendari del mondo, gli Abbey Road! Da bambino ci passavo davanti tutti i giorni e oggi ci passo la maggior parte delle mie notti. Ho collaborato con un mucchio di artisti qui, dai Duran Duran a Miike Snow, passando per la BBC Concert Orchestra.
La musica è tutta la mia vita. Non vedo un angolo migliore degli Abbey Road Studios per addormentarsi al suono di una buona vecchia “Good Night”. Venite a raggiungere me e i miei amplificatori, per un momento indimenticabile. Vi aspetto!”

Come fare per aggiudicarsi una notte negli Abbey Road Studios, e per giunta gratis?  I partecipanti dovranno scegliere una canzone su tutte quelle registrate agli Abbey Road Studios e spiegare perché sarebbero voluti essere lì al momento della registrazione. Il tutto andrà spiegato con un testo tra i 100 e i 500 caratteri in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo o portoghese. Per partecipare avete tempo fino al 6 ottobre e la notte in palio è quella del 15 ottobre 2016.

Airbnb offre una notte negli Abbey Road Studios dei Beatles