Dove si può ancora sciare in Europa (ad aprile e maggio)

Anche ad aprile e maggio è possibile sciare in Europa, raggiungendo alcune località sciistiche che rimangono aperte anche durante la primavera

Avete mai pensato di organizzare la settimana bianca ad aprile e maggio? In questo periodo dell’anno infatti si può ancora sciare, non solo in Italia, ma anche in Europa. I prezzi per divertirsi sugli sci o con lo snowboard sono molto più bassi, gli impianti sciistici sono ancora tutti in funzione e, complici le giornate più lunghe e il sole, sciare è un vero piacere.

Sono molte le strutture in tutta Europa che scelgono di rimanere aperte anche ad aprile e maggio, per la gioia degli sciatori, che possono godersi la montagna anche in primavera.

Si parte da Chamonix, in Francia, dove aprile è il mese ideale per dedicarsi al fuoripista della Vallèe Blanche e del Grands Montets superando seracchi e crepacci immersi in una natura incontaminata e magica. Un’altra località francese aperta anche in primavera (e anche d’estate) è Les Deux Alpes, una zona molto frequentata dagli italiani e famosa soprattutto per la sua vita notturna movimentata, fatta di locali e baite chic. Qui gli impianti rimangono aperti per tutto l’anno, in particolare nella zona del ghiacciaio, dove sciare è davvero spettacolare e le piste arrivano direttamente sino al paese.

Sempre in Francia si trova un altro paese famoso per le sue piste da sci: Tignes. Questo paese è diviso in frazioni che si trovano a quote differenti e vanta un impianto di risalita enorme. Qui la stagione sciistica non si ferma mai e continua sino all’8 maggio. Da non perdere nemmeno la funicolare sotterranea che parte da Val Claret e arriva sino al ghiacciaio della Grande Motte.

Ci spostiamo in Austria per scoprire altre due mete perfette per aprile e maggio. Stiamo parlando dello Stubai, dove le piste fra i 2.300 e i 3.170 metri, sono aperte anche in primavera e fino al 6 maggio. Ad Hintertux invece uno dei due ghiacciai alpini è aperto tutto l’anno, garantendo sciate fuori stagione in qualunque periodo.

Infine, fra le mete perfette per lo scii primaverile non poteva mancare Corvatsch, in Svizzera. Si tratta di una località situata a 3.300 metri di altitudine, con esposizione a nord, dove la neve è abbondante anche ad aprile. Gli impianti restano aperti fino al 7 maggio e dal 14 al 17 aprile si svolge la discesa notturna dalla vetta del Corvatsch, un evento unico con party après ski e colazione all’alba.

Dove si può ancora sciare in Europa (ad aprile e maggio)