Dallas: guida turistica per visitare la città del Texas

Dallas è una città texana piena di attrattive, caratterizzata dalla presenza di molti grattacieli

Dallas è una città del Texas, che è entrata a far parte delle metropoli più alte del mondo, classificandosi al quindicesimo posto. E’, infatti, ricca di grattacieli, che superano i duecento metri di altezza. Vicino al centro, si trovano: la City Hall, che è la sede dell’amministrazione locale; l’Old Red, cioè il Palazzo di Giustizia ed il Museum of Art, suddiviso in cinque aree (Africa, America, Europa, Asia, Pacifico ed e Arte Contemporanea). Qui ci sono opere artistiche di grandi maestri, come Frida Kahlo e Monet.

Chi voglia visitare Dallas può iniziare a recarsi presso il meraviglioso centro commerciale e finanziario. Presso il centro storico di Dallas, denominato West End Historic District, vi sono infatti molti negozi, ristoranti e bar. Il quartiere Deep Ellum è, invece, situato ad est rispetto al centro della città. In tale zona, per parecchi anni, si sono esibiti musicisti amanti del rock, del blues e della musica latino americana e country. A Dallas, si può assistere anche al rodeo. Il Rodeo Mesquite è collocato a quindici minuti dal centro ed offre spettacoli da aprile ad ottobre. In tal modo, si possono vedere una serie di particolari abilità effettuate dai cowboys o gauchos con i bovini delle praterie, come la cattura con il lazo.

L’Old City Park, situato a sud del centro cittadino, e lo State Fair Park, collocato ad est di Dallas sono parchi ricchi di verde. Vi si trovano anche il Museum of Natural History e lo Science Place, in cui vi sono dinosauri robotizzati, un planetarium, uno spazio medico con un cervello umano ed un cuore ed un teatro. Vi è, inoltre, l’African-American Museum, dedicato all’arte ed alla storia della popolazione nera. Nel Fair Park, nei mesi di settembre e di ottobre, si può assistere alla Texas State Fair.

A Dallas, si può anche visitare il Sixth Floor Museum, dove sono sintetizzate la vita e le ideologie innovative del Presidente Kennedy. Vi si trova esposta la prima pagina del Dallas Times Herald edito in data 22 novembre 1963 ed un modello del luogo, in cui è stato perpetrato l’attentato. Presso questo museo, vi è una finestra ad angolo, che dà su Dealey Plaza e che consente di avere la stessa panoramica della persona sospettata dell’omicidio del presidente Kennedy.

Dallas: guida turistica per visitare la città del Texas