Cosa sapere se si vuole partecipare al Burning Man Festival

Il Burning Man è uno dei festival più conosciuti e caratteristici del mondo e si tiene ogni anno negli Stati Uniti. Ecco le sue caratteristiche principali

I partecipanti del prossimo Burning Man devono tenersi pronti, dato che saranno tra i sessantamila che tra fine agosto e i primi di settembre daranno vita a questa celebre manifestazione. In una settimana a dir poco incredibile, con un festival che mescola arte e cultura, il Burning Man quest’anno festeggerà un quarto di secolo, dato che la prima edizione si tenne nel 1991. Il luogo è sempre lo stesso di allora, ossia la città di Black Rock City, che prende il vita solo durante i festeggiamenti per la kermesse, nel bel mezzo del deserto del Nevada.

Gli eventi che si svolgono durante gli otto giorno del Burning Man sono numerosi e traggono origine dalle comunità hippy degli Stati Uniti. Le esibizioni sono libere, lasciate alla volontà dei partecipanti di questo celebre festival alternativo, con possibilità di mostre o performance varie che mostreranno tutto il lato artistico del pubblico. Ciò non significa però che al festival dell’uomo che brucia si possa fare tutto ciò che si vuole, dato che le regole sono numerose e molto severe. Ad esempio non è possibile preparare un accampamento a propria discrezione, così come è necessario fare dei biglietti per le auto.

Il Burning Man si svolge alla conclusione del Labour Day, ossia la celebre festa che festeggia i lavoratori americani. Chi si dirige nel deserto del Nevada, a circa 150 km da Reno, lo fa per vive un’esperienza alternativa e un po’ fuori dagli schemi. Per una settimana bisogna in pratica portarsi oggetti e l’attrezzatura necessaria nella vita da campeggio, oltre a generatori per la corrente, acqua e cibo. L’unico strumento per ottenere oggetti o vivande è il baratto, altrimenti si può essere pure generosi e donare agli altri ciò che si ha in eccesso.

L’evento clou del Burning Man è ovviamente il falò dell’enorme fantoccio di legno, che chiude il festival e solitamente prende il via il sabato sera. Chi pensa che la manifestazione sia a buon mercato e aperta a tutti si sbaglia, dato che il biglietto è tutt’altro che economico. Il ticket d’ingresso per il 2016 è fissato in 390 dollari, con 80 $ per quanti intendono accedere con la propria automobile. Il tema dell’edizione di quest’anno è l’arte dedicata a Leonardo da Vinci, con una stima totale di spettatori fissata intorno alle 75.000 unità.

Cosa sapere se si vuole partecipare al Burning Man Festival