Come scegliere la migliore assicurazione viaggi

Fare un'assicurazione prima di intraprendere il viaggio è un'operazione importante

Assicurare il proprio viaggio è un’operazione fondamentale, soprattutto per chi decide di intraprendere un viaggio lungo. Se non si conosce la lingua del luogo in cui si è deciso di trascorrere le proprie vacanze, sarà ancora più importante contrarre un’assicurazione, in maniera tale da non incorrere in eventuali problemi o spiacevoli sorprese. Vediamo insieme alcuni consigli per poter comprendere quale sia l’assicurazione più conveniente e quali sono i maggiori fattori di rischio nei quali possiamo imbatterci durante un viaggio.

Un problema che capita sovente è quello relativo allo smarrimento del bagaglio; spesso le compagnie aeree per motivi di differente natura spediscono il bagaglio in destinazioni errate, creando notevoli disguidi ai passeggeri. A volte lo stesso viene anche smarrito, l’assicurazione è quindi un ottimo “riparo” per eventuali danni.

Un’altra situazione che capita è quella legata ad eventuali problemi sanitari che potrebbero sorgere all’estero. Questa tipologia di problematica può creare grossi inconvenienti e costi da sostenere veramente molto elevati. La sanità infatti in molti Paesi stranieri presenta dei costi molto salati per chi non è indigeno; l’assicurazione invece copre eventuali spese, garantendoci un servizio costoso senza spendere niente, oltre il costo della stessa assicurazione.

Il campo delle assicurazioni propone un’ampia gamma di scelta, tante le proposte a partire da quelle on line, talvolta con prezzi molto vantaggiosi. Il consiglio è quello di non farsi attirare solo dal prezzo conveniente, ma di cercare di esaminare l’assicurazione in tutti i suoi dettagli, in maniera minuziosa, visto che spesso dietro l’angolo possono celarsi sorprese poco gradite. Alcune ad esempio sono valide solo in Italia, altre anche all’estero, quindi sarà bene capire prima di tutto dove la stessa sarà operativa per coprire eventuali problemi che si potrebbero presentare durante il viaggio.

Una buona assicurazione dovrebbe comprendere sempre un servizio ambulanza, uno di ricovero ospedaliero, il rimpatrio in Italia, l’assistenza legale e l’eventuale pagamento dello spostamento di un familiare in caso di ricovero prolungato di chi è rimasto fermo nel Paese di destinazione.

On line troverete diverse assicurazioni viaggi, dire quale sia la migliore non è operazione facile, visto che i parametri da considerare sono numerosi. L’unico suggerimento valido che possiamo darvi è quello di valutare bene, prima di scegliere, mettendo bene a fuoco quali siano le vostre reali esigenze.

 

Immagini: Depositphotos

Come scegliere la migliore assicurazione viaggi