Come preparare la valigia per un viaggio in aereo

Preparare una valigia perfetta per un viaggio in aereo non è un’impresa, con metodo e organizzazione sarete pronti per una vacanza memorabile

A pochi giorni dalla partenza per un viaggio in aereo siete sopraffatti dall’ansia per la preparazione della valigia? Niente paura, basta un po’ di organizzazione e il bagaglio perfetto sarà pronto per una vacanza indimenticabile. Prima regola del viaggiatore avveduto: mai affidarsi al caso, anche il turista più disordinato dovrà piegarsi ai dettami dell’ordine, si guadagneranno minuti preziosi ai controlli di sicurezza e una volta arrivati in hotel sarà tutto già sistemato.

Preparare il bagaglio perfetto è questione di metodo

Per il vostro viaggio comprate un trolley resistente e capiente. Non inseritevi l’impossibile, dovrete selezionare. Fate una lista di tutto ciò che potrà servirvi, ma cercate di lasciare a casa gli oggetti più pesanti, alcune compagnie aeree obbligano a limiti di peso stringenti e le penali possono essere molto salate. Non portate con voi oggetti importanti, come le chiavi di casa e i gioielli. Inserite passaporto e biglietti di viaggio in una tasca a prova di ladro. Per stare sicuri comprate un lucchetto, ma che sia dotato di chiusura TSA per consentire i controlli. Dopo aver studiato il clima della destinazione, scegliete con cura i capi da abbigliamento e disponete i più pesanti, come pullover o jeans, in fondo, i più delicati in cima, eviterete antiestetiche pieghe. Inserite in un sacchetto di nylon un paio di scarpe di ricambio, quelle da ginnastica le porterete in viaggio per stare più comodi.

Selezionate con cura oggetti e abiti

Se il viaggio dura diverse settimane studiate bene la cartina e individuate una buona lavanderia. Potrete sempre comprare abiti in loco. Non dimenticate le vostre medicine, nel paese che visiterete potrebbe non essere così semplice recuperare farmaci. Non esagerate con i cosmetici e i prodotti per l’igiene. Viviamo in un mondo sempre più globalizzato, trovare i prodotti per le vostre esigenze non sarà complicato. A meno che non siate fotografi professionisti o navigati videomaker evitate di zavorrarvi con pesanti accessori tecnologici. Una fotocamera mirrorless o anche solo il vostro fedele smartphone saranno più che sufficienti per immortalare video e immagini e per tenervi in contatto con amici e familiari. Non dimenticate i caricabatterie. Ma fate anche a meno del power-bank, rimanere isolati non guasta, apprezzerete al meglio le bellezze che state visitando, senza distrazioni.

Come preparare la valigia per un viaggio in aereo