Come fare il check-in online con EasyJet

Molte compagnie aeree offrono ai loro passeggeri l’opportunità di effettuare il check-in online gratis: ecco come farlo con Easyjet

Easyjet come tante altre compagnie aeree low cost e di linea, offre l’opportunità di effettuare il check-in online sul proprio sito, in modo da snellire le procedure che il personale deve effettuare in aeroporto. Con il check-in online infatti la compagnia aerea risparmia tempo e personale e nello stesso tempo i passeggeri possono recarsi direttamente ai controlli di sicurezza, senza dover fare code al desk. Con Easyjet questa procedura è molto semplice e si effettua in pochi passaggi: ecco tutto quello che devi sapere per evitare di incorrere in problemi all’aeroporto.

Le fasi per effettuare il check in 

Dal 2013 l’unico modo per fare il check-in con Easyjet è online. Dopo che è stato acquistato il biglietto, ci si deve recare nell’area check-in online del sito web della compagnia aerea, oppure nell’area gestisci prenotazioni. In seguito si inserisce il numero di riferimento della prenotazione e per alcuni voli viene richiesto anche il numero del passaporto, mentre per tutti gli altri è sufficiente confermare i dati inseriti nel momento della prenotazione. Infine viene generata la carta d’imbarco con il numero di posto, con cui ci si può recare direttamente al gate. I viaggiatori che partono con un solo bagaglio a mano possono dirigersi ai controlli di sicurezza, mentre chi ha uno o più bagagli in stiva dovrà recarsi presso i desk dell’aeroporto. In alcuni casi sono presenti anche banchi Easyjet dedicati al ritiro veloce di bagagli, i quali chiudono solitamente 60 minuti prima del volo.  Se si effettuano modifiche alle informazioni del volo, ad esempio di cambia nominativo, si aggiunge un neonato o altro, si dovrà effettuare nuovamente il check-in online e stampare quindi una nuova carta d’imbarco.

Cosa succede se non si effettua il check-in online

Nel momento della prenotazione, Easyjet comunica l’obbligatorietà del check-in online, ma nel caso in cui ci fossero delle difficoltà e un passeggero non potesse effettuarlo, c’è la possibilità di usufruire dell’assistenza speciale da richiedere possibilmente almeno 48 ore prima del volo. Nel caso in cui non si potesse comunicare almeno 48 ore prima, Easyjet garantisce comunque la sua assistenza, ma con possibili ritardi nella gestione delle procedure. 

Come fare il check-in online con EasyJet