Le città più stravaganti del mondo: da Auroville a Manshiyat Naser

Le città più assurde del mondo. Foto-classifica

I Paesi del mondo sono ricchi di curiosità, c’è posto per ogni genere di luogo e alcune città in particolare fanno pensare alla grande diversità umana. Ci sono città costruite per ricercare l’armonia universale e altre che sono diventate enormi discariche abitate. Ecco dieci esempi di questi luoghi, classificati da Listverse.com.

1. La città universale, Auroville in India
E’ una città "sperimentale" costruita sulla visione di Sri Aurobindo, filosofo e mistico indiano, è intesa per essere una città universale, dove uomini e donne di ogni nazione, di ogni credo, di ogni tendenza politica possono vivere in pace ed in armonia. Lo scopo di questo luogo sarebbe quello di realizzare l’unità umana.

2. La città nella necropoli, Najaf in Iraq
Località ideale per chi non è superstizioso, perché le abitazioni di Najaf sono costruite proprio accanto al cimitero più grande del mondo. Nonostante ciò Najaf è una delle città più sacre dell’Islam sciita.

3. La città del petrolio, Neft Daslari in Azerbaijan
Conosciuta anche come Oil Rocks, è stata costruita sul Mar Caspio, 45–50 km al largo della penisola di Absheron. E’ una vera città sull’acqua con numerosi appartamenti, un panificio, un cinema, un giardino e una scuola.

4. La città delle donne, Noiva Do Cordeiro in Brasile
Si è vociferato molto su questo luogo: si dice che nella zona di Belo Vale nel Sud Est del Brasile, ci sia un intero villaggio governato da donne. L’intera economia sarebbe in mani femminili.

5. La città degli scacchi, Elista in Russia
E’ la capitale della Calmucchia, regione Sud-occidentale della Russia. Ilyumzhinov, presidente della città e grande appassionato di scacchi ha costruito un intero quartiere della capitale dedicato agli scacchi chiamato Shakhmaty garadok, spendendo tra i 30 e i 50 milioni di dollari.

6. La città del mistero, Rennes-le-Chateau in Francia
Il demone schiacciato nella chiesa di Santa Maria Maddalena è il simbolo di questo luogo meta di appassionati e curiosi perché si crede che il luogo nasconda un tesoro e molti misteri.

7. La città atomica, Zarechny in Russia
Zarechny è una città chiusa, era un centro abitato segreto, in epoca sovietica, oggi motivo di orgoglio per l’intera cittadinanza. Nel 2012 è stata premiata dall’Agenzia delle iniziative strategiche (Asi) per i migliori parametri di vivibilità urbana.

8. La città delle giostre, Gibsonton in Florida
In questo luogo gli abitanti sono tutti giostrai che trovano lo spazio per le attrazioni e gli animali. E’ proprio qui che vengono a svernare quando gli spettacoli sono fermi. Il luogo ha perso i suoi cittadini col passare del tempo quando giostre e giostrai hanno diminuito le proprie tournée.

9. La città clonata, Thames Town in Cina
La Città del Tamigi si trova a 30 km da Shanghai, l’urbanistica e le abitazioni sono in tipico stile britannico, c’è tutto dai negozi di Fish and chips ai pub. La città è stata terminata nel 2006, ma non è ancora abitata e gran parte di essa risulta vuota e desolata.

10. La città della spazzatura, Manshiyat Naser in Egitto
Il Cairo è una megalopoli e Manshiyat Naser una sua città satellite. Qui si vive tra le immondizie, tra sacchi enormi di plastica lurida, riempiti di rifiuti. Gli abitanti si occupano di selezionare e riciclare tutto quanto prodotto e smaltito dal Cairo.

Le città più stravaganti del mondo: da Auroville a Manshiyat Na...