Cicloturismo: i 9 percorsi con le più belle piste ciclabili

Le più belle piste ciclabili favoriscono certamente il cicloturismo, fenomeno in crescita negli ultimi anni e praticato da amanti dello sport e non solo

Piste ciclabili: il cicloturismo è in rapida crescita specialmente negli ultimi anni, anche per via dei moltissimi percorsi che gli amanti di questo sport possono percorrere.

Il primo posto che maggiormente si presta ad un tour su due ruote è la Toscana: i colli della Maremma offrono panorami incantevoli a prezzi davvero economici.

Chi preferisce l’Europa, potrà trovare ciò che cerca in Gran Bretagna: a partire dalla città di Lamballe si può attraversare le cittadine di Saint-Cast-le-Guildo, St Malo e Dinan, coprendo 25 miglia ogni 2 giorni.

panorma-toscana_th_500

Anche il Danubio ha la sua pista ciclabile. Con questa soluzione si avrà la possibilità di pedalare per 179 miglia dalla tedesca Passau alla capitale austriaca, Vienna. Chi vuole un percorso con guida turistica inclusa, può andare a Bruges, percorrendo circa 30 miglia al giorno, partendo da Amsterdam ed arrivando ad Anversa. Altro tour autoguidato è quello che inizia e finisce in Germania, attraversando anche Svizzera e Austria. Il tour dura 7 giorni ed attualmente è la pista ciclabile più popolare e conosciuta d’Europa.

danubio-ciclabile_th_500

I principianti possono divertirsi con dei percorsi guidati, ma che prevedono poche miglia da percorrere al giorno e molte attrazioni turistiche da visitare. Ad esempio, in Scozia è possibile effettuare il Galloway Getaway, tour che percorre le città di Kirkcudbright, Sweetheart Abbey e permette di attraversare la costa Solway. I più esperti, invece, possono avventurarsi in un emozionante percorso tra le Alpi francesi, percorrendo all’incirca 75 miglia al giorno. Il tour è davvero impegnativo e comprende anche una lunga salita di 16 miglia fino al Col de la Madeleine, tratto tipico del Tour de France.

cumbrian_th_1217

Per un percorso di gruppo, si può percorrere la salita Cumbrian, nel Regno Unito. La stagione ideale per questo tour è la fine dell’estate, perché è il periodo migliore per percorrere i laghi del nord e le stradine di campagne, con le vedute di Blencathara e Bassenthwaite. Infine, per chi ama le città, si può arrivare nella splendida città di Praga, attraversando gran parte della Germania attraverso una lunga pista ciclabile di ben 139 miglia. Sarà uno splendido tour per la Valle dell’Elba, che vi permetterà di visitare le rovine del castello e la fascinosa fortezza di Schreckenstein Königsstein.

Cicloturismo: i 9 percorsi con le più belle piste ciclabili