Chicago e i grattacieli affacciati sul lago

Paragonata spesso a New York, la 'città del vento' gode però del bellissimo Lago Michigan con acque color smeraldo e spiagge bianche e fini

La prima cosa da fare una volta arrivati a Chicago, la terza città degli Stati Uniti, dopo New York (a cui non ha nulla da invidiare) e Los Angeles, è prendere l’ascensore che porta allo skydeck della Sears Tower, il palazzo più alto degli Stati Uniti, e ammirare lo skyline della città. Affacciato sul Lago Michigan, il lago più grande degli USA, il grattacielo di giorno offre una vista mozzafiato sulla città – bella sia di giorno sia ‘by night’ – e uno sguardo sull’infinito orizzonte oltre il lago. Una volta capito com’è fatta la città, si può prendere l’ascensore che va alla velocità della luce e dirigersi verso Michigan Avenue, detta anche Magnificent Mile, la via principale della città, famosa per il blues – e i Blues Brothers -, per Al Capone e per un Flash Mob Party in onore i Oprah Winfrey, su cui si affacciano i più bei palazzi, negozi e hotel.
Gli edifici, sia antichi sia moderni, sono tutti altissimi. Di tanto in tanto si incontra una vecchia chiesa, un piccolo castello in stile medievale, ma la maggior parte dei palazzi sono grattacieli. Come molte delle città statunitensi, le strade sono parallele tra loro, ma tutte tengono conto di un elemento fondamentale che contraddistingue Chicago e che la rende profondamente diversa rispetto a New York City: la presenza del lago. Il Lago Michigan è il più grande del mondo. Fa parte dei famosi cinque Grandi laghi americani, me gli altri quattro confinano anche con il Canada, mentre il Michigan si trova interamente all’interno degli Stati Uniti. Fare un giro sul lungolago è un’esperienza da non perdere. In estate, le acque sono del colore del Mar dei Caraibi, con tutte le sfumature di verde, le spiagge hanno sabbia bianca e fina e sono affollate di persone che prendono il sole o passeggiano a piedi, sui pattini o in bicicletta. In inverno, invece, quando cala il freddo dal nord, il lago ghiaccia a tal punto che lo sport preferito è il pattinaggio sul ghiaccio. Il lago è navigabile e sono molti a possedere una barca. All’interno della città scorre anche il Chicago River, anch’esso navigabile. In città non manca il verde. Sono due i parchi molto frequentati dai cittadini: il centralissimo Grant Park che funge da centro di aggregazione, dove vengono organizzati eventi e concerti, e il Lincoln Park, a nord di Chicago, da cui si accede a bellissime spiagge.

Chicago e i grattacieli affacciati sul lago