Brasile non solo Mondiali di calcio: ecco le 10 spiagge più belle

Terza regione per dimensioni del Brasile comprende città come Salvador de Bahia, Fortaleza e Recife

Se avete in programma un viaggio in Brasile in occasione dei Mondiali di calcio Brasile 2014, è bene che sappiate quali sono le spiagge più belle del Paese.

Abbiamo selezionato per voi le dieci imperdibili, da Rio de Janeiro (ma non le solite Copacabana o Ipanema) all’isola protetta di Fernando de Noronha. Ecco la top 10 di Virgilio:

Baia do Sancho, Fernando de Noronha
Secondo la classifica di Tripadvisor del 2014 è una delle spiagge più belle del mondo. Questa splendida baia si trova sull’isola protetta di Fernando de Noronha dove solo poche centinaia di turisti sono ammessi ogni giorno. Un anfiteatro di falesie aperto su una a mezzaluna bagnata da un mare verde e azzurro. Con un po’ di fortuna, ci si può ritrovare facci a faccia con una tartaruga marina.

Jericoacoara, Ceará
Chilometri di dune di sabbia finissima, lagune di acqua dolce che variano dal turchese allo smeraldo. Palmeti, una costa battuta da onde perenni che attirano i surfisti e un enorme arco roccioso che unisce le dune al mare. Con queste caratteristiche non è difficile capire perché Jericoacoara sia considerata una delle dieci spiagge più belle del mondo. Che, nonostante la folla di giovani e di surfisti che la frequentano, resta sempre molto selvaggia.

Arpoador, Rio de Janeiro
Se pensate che tra le spiagge più belle del Brasile manchino quelle di Rio de Janeiro, eccone una di cui non avrete sentito parlare molto spesso. Lasciate perdere Copacabana e Ipanema: Arpoador è la spiaggia più bella di Rio. Si trova alla fine di Ipanema e si può raggiungere a piedi. La si riconosce per via delle rocce a picco sull’oceano. Ci si può arrampicare e salire a 60 metri di altezza per ammirare il panorama di tutta Ipanema, Leblon e le famose montagne Dois Irmãos. Scendendo una scalinata di legno si arriva sulla spiaggia frequentata da surfisti e da locali (pochi sono I turisti che si vedono da queste parti) fino a tardi, essendo una delle poche spiagge illuminate anche di notte. La sera, infatti, i carioca si divertono a ballare e suonare musica.

Praia dos Carneiros, Tamandare
Tripadvisor la considera una delle più belle spiagge del Brasile e del mondo. A circa 110 chilometri da Recife, capitale dello Stato del Pernambuco, ha un mare tranquillo tutto l’anno e la barriera corallina è poco distante. Alla spiaggia si accede percorrendo alcuni sentieri sterrati che sbucano davanti a una piscina naturale. Proprio a ridosso del mare si trova la deliziosa chiesetta di São Benedito.

Lopes Mendes Beach, Ilha Grande
Tripadvisor l’ha inserita tra le 25 spiagge più belle del mondo. Si trova su Ilha Grande. Tre chilometri di sabbia Bianca e fine che si getta nelle acque cristalline dell’oceano formano una spiaggia praticamente deserta, costeggiata solo da palme e mandorli che fanno ombra nelle ore più calde.  Per raggiungerla da Rio ci vogliono circa tre ore fino ad Angra dos Reis dove si prende il ferry per 40 minuti fino alla cittadina di Abraão sull’Ilha Grande. Infine, un taxi-boat porta alla spiaggia di Manges e l’ultima fermata è quella di Lopes Mendes

Alter do Chão, Pará
Non tutte le spiagge più belle del Brasile sono al mare. Questa, per esempio, è in riva a un fiume, nel cuore della foresta amazzonica. A circa 30 km dalla città di Santarem, Alter do Chao è la risposta che la giungla da’ al Mar dei Caraibi. Per chi trascorre una vacanza all’insegna dell’escursionismo, è il posto migliore dove riposarsi: intorno alla spiaggia si trovano diverse pousadas dove potere alloggiare. Molti chiamano l’Amazzonia l’inferno verde. Ebbene qui troveranno il paradiso dorato.

Praia Quatro Ilhas, Bombinhas
Una striscia di sabbia lunga un chilometro in perenne mutamento in quanto vento e correnti marine continuano a mutare la forma della spiaggia. Si trova a Bombinhas, nello Stato di Santa Catarina, ed è la meta preferita dai surfisti per via delle correnti. Deve il suo nome a quattro isolette che stanno proprio davanti alla spiaggia: Galés, Deserta, Macaco e Arvoredo che formano la Riserva Biologica Marina di Arvoredo, uno dei punti di immersione più belli del Brasile.

Trancoso, Bahia
Considerata la Saint-Tropez del Brasile, ha diverse spiagge selvagge e tutte raggiungibili a piedi. Le più affollate sono Coqueiros e Nativos, vicine al villaggio. Le più belle sono quelle sulla costa Sud: Praia do Espelho, dove le onde si abbattono sulla battigia, e Caraíva, una lingua di sabbia dove si allineano le piccole casette del villaggio di pescatori. Durante il carnevale brasiliano le spiagge di Trancoso ospitano leggendari rave party.

Morro de São Paulo, Isola di Tinharé
Secondo i brasiliani che vivono in questa zona, tutto il mondo si da’ appuntamento a Tinharé. Passeggiando lungo le cinque spiagge che si susseguono l’una dopo l’altra, bagnate da uno splendido mare di colore verde-azzurro, si sente parlare ogni lingua. Di notte l’appuntamento è a Centrinho e a Segunda Praia, le spiagge più movimentate frequentate 24 ore su 24.

Taipus de Fora, Maraú, Bahia
Tra le tante belle spiagge che si trovano lungo i 1.100 km dello Stato di Bahia, la più particolare è Taipus de Fora sulla penisola di Maraú. Tra la sabbia e il reef si trova una enorme e bellissima piscina naturale che da’ la possibilità di fare snorkeling tra coloratissimi pesci tropicali. 

Brasile non solo Mondiali di calcio: ecco le 10 spiagge più bell...