Bagaglio a mano e da stiva: le regole di Easyjet su pesi e misure

Easyjet è una compagnia restrittiva sul bagaglio che si può portare a bordo. Ecco quali sono i limiti imposti in tema di valigie dal vettore

I viaggiatori di Easyjet possono avere un solo bagaglio a mano in cabina con loro, che peraltro non deve superare un certo peso o determinate misure. La severa politica adottata dal vettore low cost, una delle compagnie aeree più usate in Italia , impone ai passeggeri una sola valigia, grande al massimo 56 x 45 x 25 cm, cifra in cui vanno comprese pure le ruote e le maniglie del mezzo. Non è però detto che sia possibile portare il bagaglio con sé, in particolare in caso di voli particolarmente affollati. In questo caso il colle sarà imbarcato in stiva, senza l’aggravio di un’ulteriore tariffa.

Il vettore low cost britannico consente ai passeggeri con biglietto Flexi di portare in cabina pure un secondo bagaglio, purché esso non superi le dimensioni massime di 45 x 36 x 20 cm. Esso può essere riposto sotto al sedile reclinabile del viaggiatore ed è in genere costituito da accessori come la borsa da donna oppure la valigetta per computer portatile. Questa opzione si applica pure ai clienti Easyjet Plus e a coloro che hanno prenotato un posto nelle prime file, dove c’è maggiore spazio per le gambe.

Nel caso in cui al momento dei controlli aeroportuali il bagaglio a mano risultasse più grande dei 56 x 45 x 25 cm stabiliti, esso sarà messo in stiva. Il passeggero dovrà inoltre pagare un supplemento tariffario, rispettivamente di 44 euro al banco di consegna bagaglio oppure di 60 € al momento dell’imbarco dopo il check-in. In questo caso il peso massimo consentito per il trasporto in stiva è fissato in 20 kg, limite oltre il quale scatterà un ulteriore sovrapprezzo. In caso di prenotazione online il prezzo da pagare per ogni kg in eccesso è di 4 euro, mentre se la registrazione viene effettuata in aeroporto si arriva a dover sborsare fino a 14 €.

A differenza di diverse compagnie aeree, come American Airlines o Swiss, Easyjet non ha la stessa flessibilità sui bagagli che riguardano i bambini piccoli. Il vettore britannico attua la medesima franchigia applicata agli adulti anche per i neonati e bimbi, pertanto il trasporto del passeggino o di una culla non è gratuito. Il limite massimo di colli che possono essere trasportati nella stiva dell’aereo è di tre a testa, fermo restando che vanno rispettate le regole di peso e di grandezza (volume massimo di 275 cm) stabilite dalla compagnia aerea.

Bagaglio a mano e da stiva: le regole di Easyjet su pesi e misure