Il ponte di vetro più lungo e alto del mondo è in Cina

Ispirò il film Avatar di James Cameron

I viaggiatori potranno presto visitare il ponte di vetro più lungo e alto del mondo, situato sul monte Tianmen nella provincia di Hunan, in  Cina.

Immerso nello splendido paesaggio dello Zhangjiajie National Forest Park, il ponte è lungo 430 metri e largo sei metri e attraversa un dislivello di 300 metri. Il termine della costruzione del ponte è stato originariamente previsto per la fine del 2015, ma la data è stata posticipata al maggio del 2016.

Progettato dall’architetto israeliano Haim Dotan, oltre a essere il ponte di vetro più alto e lungo del mondo, sarà anche il più alto bungee-jumping esistente sul pianeta e servirà anche da catwalk per sfilate di moda, che dunque si svolgeranno sulla passerella più alta del mondo. A picco sullo Zhangjiajie Canyon, con una splendida vista, il ponte potrà portare fino a 800 persone alla volta. Il luogo è tanto suggestivo da aver ispirato il regista James Cameron per l’ambientazione del suo film Avatar.

In passato in Cina queste costruzioni di cristallo erano stati oggetto di feroci critiche a causa di un incidente su un ponte di vetro: nel mese di ottobre del 2015 una passerella di materiale trasparente situata su una montagna nella provincia centrale di Henan, aveva evidenziato inquietanti crepe dopo la caduta di una tazza, appena due settimane dopo l’apertura. L’episodio aveva creato il panico tra i turisti presenti e il ponte era stato temporaneamente chiuso per restauri.

Il ponte di vetro più lungo e alto del mondo è in Cina