Filippine, qui il paradiso è low cost

Un arcipelago di 7000 isole, di cui quasi 5000 disabitate ma tutte da scoprire

Ci troviamo nell’Oceano Pacifico, ed ecco che l’arcipelago delle Filippine si pone di fronte a noi con più di 7000 isole, di cui quasi 5000 disabitate. Qui la natura regna incontaminata e possiamo trovare nella sua storia, che passa dalla dominazione spagnola a quella americana, il suo difficile passato, ma anche una forte voglia di ricominciare.

Qui il turismo di massa non si è mai riversato e questo è un vantaggio per i turisti che si approcciano ora a un luogo di tale bellezza e con risorse naturali di tale calibro.

Troverete la semplicità di gente che vi accoglierà con grandissimo calore umano: bellezza e cordialità per un arcipelago incantevole e per il suo popolo, per i colori e i luoghi che vi aiuteranno a sceglierla come destinazione del prossimo viaggio.

Un territorio vastissimo con occasioni di grande svago a contatto con la natura. Canoe e rapide vi attendono per un divertimento indimenticabile e potrete scoprire località uniche al mondo come le Grotte di Callao a Peñablanca o le Cascate di Magdapio.

Per gli amanti del relax ecco le spiagge paradisiache che vi accoglieranno con fondali stupefacenti. Se poi avrete l’occasione di visitare la splendida Manila, ecco che sentirete il rumore, in contrasto con i luoghi visitati prima, una caoticità endogena davvero suggestiva.

Resti dell’architettura spagnola coloniale vi porteranno alla scoperta di una movida notturna da sogno. I visitatori restano sempre incantati dalla bellezza delle Filippine e dal fascino della sua gente, motivo che li porta spesso a tornare.

Delle 7.000 isole circondate a Est dal Mare delle Filippine, a Sud dal Mare del Sulawesi e a Ovest dal Mare Cinese Meridionale, Palawan spicca tra tutte per la sua magnificenza: fondali imperdibili per gli appassionati di snorkeling e diving. Qui potrete raggiungere il leggendario El Nido, il parco marino che è parte dell’arcipelago di Bacuit. Da qui ogni giorno piccole barche vi porteranno per baie da sogno e lagune di smeraldo.

Uno dei pochi posti in cui la barriera corallina è rimasta intatta, dove potrete ammirare pesci di ogni specie, dai nudibranchi alle tartarughe marine.

Altra meta d’incanto è Pandan Island. Barriera corallina,  spiagge, mare e relax, il tutto a soli 30 euro al giorno.
Anche l’isola di Cabilao vi lascerà stupiti,  tra l’isola di Cebu e quella di Bohol. Anche qui si trovano resort d’incanto a prezzi incredibili.

Filippine, qui il paradiso è low cost