In partenza per Aruba

Circondata dal Mar dei Caraibi con spiagge bianche e acque cristalline. Benvenuti nell'isola olandese più esotica che ci sia

Aruba è un’isola del Centro America, ma si trova a soli 20 km a nord delle coste venezuelane. Circondata dal Mar dei Caraibi, è rinomata per le sue acque cristalline e per le spiagge dalla sabbia bianca e fine.

 

La maggior parte di queste sono situate sul litorale occidentale e nel sud dell’isola e sono relativamente riparate dalle forti correnti dell’oceano. Qui si trovano i principali resort turistici, sul tratto di costa che va da Eagle Beach a Palm Beach.

 

La costa settentrionale è frastagliata ed è caratterizzata da rocce. La temperatura si aggira sui 28 gradi durante tutto l’anno. Pertanto, si può programmare un viaggio ad Aruba in qualunque periodo. Costanti anche i venti Alisei. Gli alberi watapana, detti anche ‘divi-divi’, sono caratteristici dell’isola e hanno il fusto curvato sempre in direzione sud-est proprio a causa degli Alisei.

 

Benché fosse una colonia spagnola, fu conquistata dagli olandesi e tuttora fa parte del protettorato dei Paesi Bassi per cui è l’olandese la lingua ufficiale parlata sull’isola. Oranjestadt, la colorata capitale, si trova sulla costa meridionale, non molto distante alle zone turistiche. Il suo centro è ricco di edifici dai colori pastello e dall’architettura che ricorda i palazzi di Amsterdam.

Per esplorare l’isola si consiglia di noleggiare una jeep. Oltre alle meravigliose spiagge, infatti, da non perdere ci sono il Parco di Arikok, un’area protetta dove si trova il Monte Jamanota da dove si può ammirare il panorama di tutta l’isola; la Grotta Fontein con le incisioni rupestri del popolo originario, gli Arawak; il tunnel dell’amore, la grotta di Guadirikiri, resti della miniera d’oro di Miralamr e le piantagioni nella Valle di Prins.  Ma anche la Butterfly Farm, un allevamento di farfalle che si trova a Palm Beach. Curioso è l’Aruba Aloe Balm Museum a Pitastraat Hato che illustra la storia di oltre 160 anni dell’uso dell’aloe, sempre più impiegata per alimenti e prodotti di bellezza.

Per la sera, vale la pena fare una puntatina al Faro California da dove poter ammirare spettacolari tramonti. Con la jeep si consiglia anche una gita alle dune di sabbia nella parte nord occidentale. Da non perdere, infine, le escursioni sott’acqua che vengono effettuate con imbarcazioni con il fondo di vetro o con un sottomarino.

In partenza per Aruba