Anguilla, gioiello dei Caraibi

Una piccola isola caraibica, territorio britannico del gruppo delle Piccole Antille, è rinomata per alcune delle spiagge più belle del mondo

Anguilla è una piccola isola nel Mar dei Caraibi, appartenente al gruppo delle Piccole Antille, è la più settentrionale delle Isole Sottovento ed è situata poco a nord di St. Maarten. Territorio britannico d’oltreoceano, si distingue per le sue spiagge che sono tra le più belle del mondo, un mare dal colore turchese e una barriera corallina ricca di pesci colorati.

Una vacanza ad Anguilla si trascorre in tutto relax sulle spiagge di un bianco accecante, mentre il tempo trascorre lentamente. Grazie al suo clima ideale e stabile, piacevolmente caldo e ventilato, è una destinazione di mare fruibile 12 mesi all’anno, particolarmente interessante durante l’estate per il clima perfetto e i prezzi molto più vantaggiosi rispetto all’inverno.

La bellezza delle spiagge è da mozzare il fiato, con i forti contrasti tra la sabbia bianca e finissima e il mare cristallino, dalle tinte che variano in continuazione tra il turchese e il verde. La natura selvaggia, le spiagge semideserte, l’assenza di agglomerati urbani, traffico e rumore fanno di Anguilla una delle mete preferite per i viaggi di nozze e per i vip di tutto il mondo in cerca di privacy.

L’isola è molto piccola, lunga e stretta (quasi a forma di anguilla, nome che sembra sia stato dato da Cristoforo Colombo) e si può girare tutta in auto in 2-3 ore. La popolazione è di poco più di 10.000 abitanti che vivono in casette ben distanziate e distribuite in tutto il territorio.

La spiaggia più bella è senza ombra di dubbio quella di Shoal Bay, una delle più belle al mondo, una lingua di sabbia bianchissima dove si possono trascorrere intere giornate all’ombra di una palma, alzandosi di tanto in tanto per un bagno o per un’escursione in barca a vela. Molto bella anche Little Bay, una piccola spiaggia dorata, l’unica circondata da rocce alte sul mare.

Per chi ama la natura, oltre alle spiagge, ci sono scogliere mozzafiato, foreste tropicali e molto altro ancora per gli amanti delle passeggiate rilassanti o delle camminate più impegnative. La costa nord, in particolare, conserva tratti di terreno ancora coperti da vegetazione selvatica, abitata dalla fauna originaria. I sentieri che passano attraverso la Katouche Valley permettono di visitare il più bell’esempio rimasto di foresta tropicale naturale ad Anguilla. Tra gli altri straordinari luoghi è degna di nota Cavannagh Cave, un’antica miniera di fosforo, oggi tranquilla dimora di pipistrelli, granchi e lucertole.

Anguilla, gioiello dei Caraibi