In Africa lo spettacolo del deserto che fiorisce

In Africa la Natura si mostra in tutta la sua bellezza, portando i fiori nel bel mezzo dell'arido deserto

La natura che vince su tutto e fiorisce anche nel deserto, accade in Africa, dove ogni anno si verifica un vero e proprio miracolo. A Namaqualanduna, una regione nord-occidentale del Sudafrica situata al confine con la Namibia, una volta all’anno i visitatori assistono ad uno spettacolo unico: sul terreno arido appaiono migliaia di fiori variopinti e il deserto si colora. Tutto merito di Madre Natura che in primavera trasforma uno degli angoli  più aridi del pianeta in un paesaggio che sembra uscito dalla tela di un pittore impressionista.

Il fenomeno, che ogni anno attira centinaia di visitatori e curiosi da tutto il mondo, si verifica nello specifico al Namaqua National Park, un’area protetta che si estende per oltre 700 km². La fioritura inizia poco dopo la stagione delle piogge fra maggio e agosto. Dai primi di agosto a metà settembre in Sudafrica arriva la primavera australe e i colori invadono il deserto. Questa zona dell’Africa si distingue per essere uno dei territori più ostili sulla Terra. A rendere difficile la vita c’è l’assenza di fiumi e laghi, mentre anche nel sottosuolo l’acqua è salmastra e scarsa. Di giorno la temperatura può raggiungere i 40°C, mentre di notte l’escursione termica fa si che si arrivi a 8 gradi sotto lo zero. L’ambiente dunque è decisamente inospitale, nonostante ciò la forza della natura è più forte di qualsiasi altra cosa.

Margherite arancioni e bianche, fiori selvatici lilla e gialli, ma anche aloe, erbe perenni e gigli: Madre Natura si svela in tutta la sua bellezza, creando qualcosa di unico al mondo e imperdibile. Ad originare il fenomeno è la giusta dose di pioggia, ma anche il sole, che con i suoi raggi aiuta i fiori a schiudersi dalle 10 del mattino alle 16.

Secondo gli studiosi, che hanno documentato questo miracolo di Madre Natura, sono circa 4mila le specie di piante che crescono in questa zona desertica, diverse per colore, germinazione, forma e profumo. Non solo: nel Namaqualand si trovano anche diverse specie rare, circa mille, che non crescono in nessun altra parte del mondo e si possono ammirare solamente qui.

In Africa lo spettacolo del deserto che fiorisce