5 spiagge segrete in Puglia

Spiagge segrete in Puglia: la costa pugliese è ricca di splendide spiagge e calette nascoste da scoprire durante le vacanze nel sud della nostra penisola

Le spiagge segrete della Puglia sono numerose e una più bella dell’altra. Cerchiamo di scoprire quali sono le più caratteristiche e le meno conosciute della regione. Innanzi tutto possiamo affermare che si contendono il podio per le spiagge segrete più belle le zone ai piedi del promontorio del Gargano e quelle situate più a sud, nella zona del salento. Le prime caratterizzate da scogli e fondali rocciosi dove praticare snorkeling e immersione subacquee, mentre le seconde caratterizzate da arenili di sabbia finissima e bianchissima, stile caraibico.

La zona del Gargano è caratterizzata da insenature, gole e grotte. Nascoste in mezzo alla vegetazione tipica della macchia mediterranea ci sono tantissime calette dove trascorrere qualche ora di totale relax a contatto con la natura. Una di queste è proprio la Baia di Gusmany, incastonata tra le rocce. In questa baia le spiagge meno conosciute sono quella di Zaiana e quella di Santa Croce, due gioielli caratterizzati da un mare blu profondo. Sempre in zona, ma raggiungibile solo via mare c’è la bellissima Spiaggia della Cala, perfetta per un soggiorno intimo e romantico lontano dalla folla.

Spiaggia dei Colombi invece è situata nei pressi di una grotta, ed è costituita da una sabbia bianca mista a rocce e circondata da pini marittimi. Un piccolo gioiello nel Gargano, nei pressi della famosa località balneare di Peschici. Spostandoci più a sud, nella zona del Salento , chiamata anche Maldive del Salento, suggeriamo di visitare la spiaggia di Torre dell’orso, sulla costa affacciata sul mare Adriatico. Una spiaggia di sabbia bianca circondata da folte pinete e affacciata a un mare azzurro turchese che ti lascerà a bocca aperta.

Nei pressi della Grotta dei Cervi si trova un altra delle 5 spiagge segrete più belle della Puglia, quella di Porto Badisco, in provincia di Otranto il luogo dove si dice sia sbarcato Enea durante il suo mitico viaggio nell’Eneide, famosa opera di Omero. Qui la costa è completamente integra e la natura davvero incontaminata. Il luogo ideale per vacanze all’insegna del mare e del relax. Infine ricordiamo la spiaggia di Torre Sant’Andrea, in provincia di Lecce, una spiaggia circondata da faraglioni rocciosi e una folta pineta. Da non perdere una visita alla Grotta degli Innamorati.

5 spiagge segrete in Puglia