Le 25 città medievali più belle d’Europa: tre sono italiane

I viaggiatori di tutto il mondo hanno incoronato le 25 città medievali più belle d'Europa: fra queste tre sono italiane

Quali sono le 25 città medievali più belle d’Europa? A stilare la classifica ci hanno pensato i viaggiatori di tutto il mondo, indicando sul sito Minube i borghi più belli del vecchio continente, fra questi anche tre città italiane: Siena, Erice e San Gimignano. Luoghi di rara bellezza, dove la storia antica si mescola con una solida tradizione enogastronomica a cui fa da sfondo la bellezza dei paesaggi.

In Toscana troviamo Siena, un piccolo gioiello medievale, dove il tempo sembra essersi fermato. Passeggiando in Piazza del Campo, nel cuore della città, si possono ammirare i tanti monumenti che popolano la città, dal Palazzo Pubblico al Palazzo del Comune in mattoni rossi sino al Museo Civico, dove sono custoditi alcuni dei più grandi tesori dell’arte senese. Da non perdere nemmeno la cattedrale in Piazza del Duomo, il Battistero e il Museo dell’Opera del Duomo fra storia, leggenda e miti. Nella Pinacoteca Nazionale di Siena infine sono conservati i capolavori di Duccio di Buoninsegna, Simone Martini e Pietro Lorenzetti, grandi pittori che hanno fatto grande l’Italia. Infine per ammirare la città dall’alto si può salire sulla Torre del Mangia, dove ammirare le colline che circondano Siena, la natura incontaminata e l’arte.

In classifica anche San Gimignano, borgo situato su un colle che domina la Val d’Elsa. La sua piazza principale, Piazza della Cisterna è cinta da case e torri medioevali e segna l’incrocio tra la famosa via Francigena e quella che collegava Pisa a Siena. Considerato Patrimonio dell’Unesco, San Gimignano è uno dei luoghi più visitati della Toscana, apprezzato per le bellezze storiche e l’arte, ma anche per il paesaggio, caratterizzato da campagne e vigneti in cui degustare vino e assaporare ottimi prodotti tipici.

Entra nella classifica dei 25 borghi medievali più belli d’Europa anche Erice, splendido paese della Sicilia situato su un altopiano in provincia di Trapani. Qui tutto è rimasto come in passato, dalle piccole botteghe artigiane, al Castello, passando per il Duomo. Famose le genovesi, dei dolci di pasta frolla con crema pasticcera e zucchero a velo, preparati secondo la tradizione delle suore di clausura. Tre piccoli gioielli, tre meraviglie tutte da scoprire che aspettano solo di essere visitate.

Le 25 città medievali più belle d’Europa: tre sono italiane