Cina, incidente sul ponte di vetro: tragedia sfiorata

Scene di panico tra i turisti a Henan: il vetro si è crepato. L'attrazione è stata chiusa

E’ stato appena inaugurato, ma presenta già -letteralmente- le prime crepe. Non ha avuto finora buona sorte il ponte di vetro più lungo del mondo: poco dopo essere stato aperto -il 20 settembre- è stato frettolosamente chiuso al pubblico, in attesa di ulteriori verifiche.

Tutto è accaduto il 6 ottobre, quando dal ponte si sono udite urla di panico da parte dei turisti terrorizzati. Non che l’attraversamento del ponte fosse cosa da affrontare con disinvoltura, ma quel giorno è accaduto proprio quello che non doveva succedere: una delle lastre di vetro, che a dire dei progettisti avrebbero dovuto essere 25 volte più resistenti di una finestra normale, si è rotta proprio sotto i piedi dei turisti.

Lo riporta il People’s Daily Online, secondo cui una turista cinese dal suo account “lidonghaishuohezainihaowodehai” avrebbe raccontato la sua terrificante esperienza: ” Il pavimento di vetro del ponte sulla Yuntai Mountain si è appena rotto. Stavo per arrivare alla fine del passaggio, quando ho sentito un forte rumore e il pavimento tremare sotto i miei piedi. Ho guardato sotto di me e ho visto frantumarsi sotto di me il pavimento di vetro. In quel momento tutti si sono messi a gridare”.

Le scene di panico sono state terribili. In seguito all’incidente, dovuto secondo le autorità all’impatto del vetro (tre lastre sovrapposte, dalla portata di 800 chilogrammi) con un oggetto appuntito, forse una tazza caduta di mano a un ignaro turista, il ponte è stato chiuso.

Cina, incidente sul ponte di vetro: tragedia sfiorata