Calabroni killer, allarme in Europa. Ecco le zone a rischio

Invasione di calabroni giganti provenienti dall'Asia: 6 morti

Un container di ceramiche cinesi: sarebbe questo il mezzo responsabile dell’invasione in Europa di calabroni giganti asiatici, responsabili di almeno 6 morti in Europa. L’allerta è massima: i calabroni killer si sono diffusi – finora – in Francia, Portogallo, Spagna e forse anche in Inghilterra: per fortuna in Italia ad oggi non ci sono tracce di questi pericolosi insetti. 

I calabroni giganti, noti come "Vespa mandarinia"calabroni giapponesi o calabroni yak-killer, non differiscono dalle comuni vespe, se non per le dimensioni che raggiungono la grandezza di 55 mm. La loro puntura, contenente ben 8 sostanze tossiche, è velenosa per l’uomo e può essere mortale, provocando nelle sue vittime uno shock anafilattico, fatale se non trattato immediatamente con un’iniezione di cortisone. 

Calabroni killer, allarme in Europa. Ecco le zone a rischio