Trekking Urbano in primavera

Il 21 aprile ci sarà la seconda edizione del trekking in 17 città italiane, che unisce l'escursionismo al desiderio di vivere meglio la città

Trekking Urbano è un’iniziativa alla sua seconda edizione, quella primaverile, un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti tradizionali. E’ una forma turistica sostenibile e "vagabonding", più libera e ricca di sorprese. La sua caratteristica è quella di privilegiare gli angoli più nascosti e meno conosciuti delle città d’arte italiane. Il trekker, attraverso degli itinerari studiati da esperti, può vivere un’esperienza di viaggio unica, associando lo sport alla possibilità di immergersi nell’arte e nella natura. Sono diciasette i comuni italiani che hanno aderito al trekking in città, da Siena a Pavia, da Padova a Rieti, da Mantova a Pisa, da Ascoli Piceno a Trento. A questa iniziativa hanno aderito anche Ancona Arezzo. E all’edizione primaverile ne ne seguirà un’altra autunnale, il 27 ottobre.

Trekking Urbano in primavera