Top ten delle città più economiche per un city break

Dalla capitale del Vietnam alle città europee più economiche

L’indagine di TripAdvisor prende in considerazione i prezzi per due persone durante i mesi di viaggio estivi, da giugno ad agosto, di un cocktail in un hotel a cinque stelle, una cena, un tragitto in taxi di andata e ritorno e un pernottamento per due in un hotel a quattro stelle.

1. Hanoi, Vietnam
E’ la città capitale dello stato del Vietnam. La città sorge sulla riva destra del Fiume Rosso. Dalle stime fatte è prima classificata tra le città più convenienti, dove passare un city break, ad Hanoi la spesa media è di 111,00 euro.  Peccato che nella città i mezzi pubblici siano davvero poco consigliati.

2. Giakarta, Indonesia

Nella principale città dell’Indonesia ci si sosta con poco. Un taxi per un breve tragitto di 3 km, andata e ritorno, si paga appena 2,10 euro, rispetto a Oslo dove costa quasi venti volte di più per lo stesso viaggio. La città è passaggio obbligato per arrivare a Bali 

3. Sharm el Sheikh, Egitto

La località turistica egiziana raggiunge il terzo gradino del podio come la città più economica, dove passare un weekend: 66,89 euro per una notte in hotel 4-4.5 stelle per due persone. Il vantaggio economico del Mar Rosso è a scapito della qualità dei mezzi pubblici. 

4. Bangkok, Thailandia

In Thailandia, passare la notte, costa ancora meno: 62,23 euro a notte per due persone. in hotel a quattro stelle. Pare però che le strade a Bangkok siano tra le più sporche del mondo dopo quelle di Mumbai e di Marrakech. In compenso, si trovano gli hotel più belli. 

5. Sofia, Bulgaria

Prima città europea in classifica dove passare un city break al costo di 136,16 euro. Anche i voli low cost per Sofia permettono di visitarla davvero con poco. Un marciapiede giallo (detto anche "miglio giallo", per via del colore delle mattonelle) indica l’itinerario ideale per visitare i principali edifici cittadini senza sbagliare rotta. 

6. Cape Town, Sud Africa

In questa città costa davvero poco prendere un aperitivo presso un hotel cinque stelle tra i più votati su TripAdvisor: 4,00 euro, rispetto alla città più cara, dove concedersi due Martini dry a Parigi si può spendere fino a 37,50 euro. E’ tra le località consigliate da visitare nel 2014 

7. Mumbai, India

Nella città più popolosa dell’India e prima per densità al mondo i costi sono bassi, è conveniente visitarla anche se per molti versi è una città difficile: tra le città peggiori del mondo quanto a strade sporche e, in generale, pessima, secondo TripAdvisor, per un’esperienza di viaggio. 

8. Kuala Lumpur, Malesia

E’ la più grande città della Malesia e la sua capitale. La città vanta moschee, musei e siti di importanza internazionale ed è economico passarvi una notte. Il servizio di taxi è a basso costo ma purtroppo di pessima qualità. 

9. Praga, Repubblica Ceca

E’ un centro culturale e turistico di fama mondiale. Il suo centro storico è stato incluso nel 1992 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Oltre a essere una città bellissima è economico visitarla. 

10. Budapest, Ungheria

La città ungherese è una meta gettonatissima, è la venticinquesima città più visitata del mondo. Passarvi un weekend può costare in media 145,35 euro, rispetto ai 377,40 euro per un city break a Londra, destinazione considerata più cara al mondo.

Top ten delle città più economiche per un city break