Pantelleria tra le 6 icone mondiali minacciate. La difende Montalbano

Il WWF denuncia sei pericoli. In difesa della Sicilia c'è Luca Zingaretti

Alcuni dei paesaggi più spettacolari del mondo, insieme agli animali e alle persone che li abitano, sono messi a rischio ogni giorno da un’unica grave minaccia: i combustibili fossili.

Il WWF internazionale ha individuato in tutto il mondo sei icone della natura minacciate da petrolio, carbone e gas, come il Gran Lago degli Orsi in Canada,  l’isola di Palawan nelle Filippine e, come specie a rischio, i narvali (cetacei famosi per il loro caratteristico rostro appuntito sul muso), la tartaruga verde e la balena grigia del Pacifico Nord occidentale.

Tra le icone c’è anche l’isola siciliana di Pantelleria, minacciata dai progetti per la costruzione di piattaforme petrolifere, per scongiurare i quali il WWF ha avviato la campagna di sensibilizzazione “Sicilia: il petrolio mi sta stretto” con l’obiettivo di creare una nuova area protetta a Pantelleria, l’unica isola del Canale di Sicilia a non essere tutelata. La campagna è sostenuta anche da Luca Zingaretti, in arte il commissario Montalbano, uno dei volti della Sicilia moderna.

Pantelleria tra le 6 icone mondiali minacciate. La difende Montal...