Madeira dedica l’aeroporto a Cristiano Ronaldo

L'aeroporto di Madeira verrà intitolato a Cristiano Ronaldo, ma a molti la scelta non è proprio piaciuta

Grande accoglienza a Madeira per i campioni d’Europa. Il Portogallo ha affrontato la Svezia in amichevole e proprio nell’isola dove è nato Cristiano Ronaldo.

L’entusiasmo era alle stelle per la nazionale di Fernando Santos che all’arrivo in aeroporto, ha messo in bella mostra la coppa vinta la scorsa estate in Francia.

Grande entusiasmo anche davanti all’albergo di Funchal che ha ospitato i giocatori lusitani, con tantissimi tifosi, quasi tutti con la maglia numero 7 di Cristiano Ronaldo.

Ci sono però state diverse polemiche intorno al fuoriclasse del Real Madrid, visto che l’aeroporto di Madeira presto prenderà proprio il nome di CR7, una scelta che non è piaciuta a diversi politici che ritengono inopportuna la decisione.

Il presidente del governo regionale di Madeira, Miguel Albuquerque, ha definito “un onore” poter celebrare un grande concittadino, mentre alcuni oppositori all’iniziativa l’hanno definita “sproporzionata” e “ingiustificata“.

Cristiano Ronaldo sarà presente alla cerimonia di scalo a Funchal dove ci son già una statua e un museo a lui dedicati. E’ proprio su quest’isola, infatti, che il calciatore ha iniziato a giocare, lanciando palloni nei cortili.

E’ stata comunque una partita speciale per Ronaldo che, per la prima volta, ha giocato in Nazionale davanti alla sua gente.

Madeira dedica l’aeroporto a Cristiano Ronaldo