Svizzera in bicicletta: pedalando lungo il fiume Aar

La ciclabile lungo il fiume Aar è una delle piste più apprezzate della Svizzera, grazie ai suoi paesaggi unici e suggestivi

Pedalare nel cuore della Svizzera, costeggiando fiumi e laghi, immersi in paesaggi ricchi di fascino. La pista ciclabile lungo il fiume Aar è un percorso che offre scenari di straordinaria bellezza.

Il tragitto inizia ufficialmente nel Gletsch, frazione del comune di Obergoms, nel Canton Vallese, ad un’altitudine di 1757 mt., ai piedi del ghiacciaio del Rodano. Da qui si raggiunge il Passo del Grimsel, per poi iniziare la discesa fino a Interlaken. L’itinerario del Passo del Grimsel, valico alpino alto 2.165 metri sul livello del mare, si snoda attraverso una serie di tornanti, da Meiringen a Soletta, costeggiando spettacolari formazioni di rocce granitiche, ghiacciai e laghi.

A differenza di altri valichi di montagna, i sentieri sono piuttosto comodi da percorrere in bicicletta, senza salite significative. La strada larga, con tornanti spettacolari, offre vedute mozzafiato della valle e delle alte vette man mano che si sale in direzione Passo della Furka.
Paesaggi da cartolina riempiono gli occhi di incanto, che aumenta quando si fa una piccola deviazione verso lo spettacolare Oberaarsee, un lago artificiale del Canton Berna, generato da una diga che raccoglie il ghiaccio sciolto proveniente dal maestoso ghiacciaio Oberaar. La deviazione include discese ripide, strade strette e numerosi tornanti, per cui è consigliata solo ai ciclisti più allenati.

La pista Aar è una delle più apprezzate ciclabili svizzere, perché, nel tempo, il fiume ha spianato la strada ai ciclisti, migliorando la percorribilità dei sentieri. Lungo il percorso si possono ammirare i laghi Grimsel e Räterichsbodensee e la spettacolare gola Aareschlucht, un canyon profondo circa 200 metri e lungo 1,4 chilometri, accessibile su passerelle sicure e via tunnel. Continuando a pedalare in uno scenario da fiaba, ci si imbatte nei Laghi di Thun e di Brienz dalle formidabili acque blu, nel distretto di Interlaken.

Da Thun, si pedala per i sentieri pianeggianti della valle dell’Aar fino a Berna, splendida città medievale, dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. Proseguendo, ci si imbatte nelle innumerevoli centrali idroelettriche e in diverse cittadine che meritano una visita, per il loro patrimonio storico e architettonico.
Ultima tappa della pista ciclabile sul fiume Aar è la sponda svizzera del lago di Costanza. Lungo questo percorso, si possono ammirare affascinanti città litoranee e piccoli e caratteristici villaggi di pescatori.

Guarda le altre piste ciclabili della Svizzera e d’Europa

Svizzera in bicicletta: pedalando lungo il fiume Aar