Svizzera in bicicletta: l’itinerario panoramico delle Alpi

L'itinerario panoramico delle Alpi svizzere è uno dei percorsi più apprezzati e impegnativi, per gli amanti delle sfide in bicicletta

L’itinerario panoramico che si snoda attraverso le Alpi svizzere è uno dei più famosi e apprezzati dai ciclisti di tutta Europa. Ovviamente, si tratta di uno dei percorsi più impegnativi, adatto soprattutto agli amanti delle sfide in mountain bike.

I sentieri panoramici si susseguono per 485 chilometri, di cui 10 non asfaltati, da St. Margrethen, presso il lago di Costanza, ad Aigle, con saliscendi e diverse salite piuttosto faticose. La prima, si incontra dopo St. Margrethen e porta dal lago di Costanza a Heiden, attraverso il Passo del Ricken. Se non ve la sentite, potete caricare la bici su un trenino, riprendendo la pedalata a 800 metri di quota. Si prosegue poi agilmente per la valle del fiume Linth, lungo un tratto prevalentemente pianeggiante, per poi affrontare il Passo del Klausen, il più alto e impegnativo dell’itinerario. Situato nella Svizzera centrale, a a 1.948 metri sul livello del mare, collega Altdorf e Linthal, passando dalla valle dello Schächen ed attraversando l’alpe dell’Urnerboden, la più grande della Svizzera.

Scendendo dalla cima, si può ammirare lo splendido lago dei Quattro Cantoni, dalla singolare forma contorta, con pieghe e rami che portano alla città di Lucerna. Da qui, si prosegue con facilità per oltre 50 chilometri di pianura, prima di affrontare un’altra faticosa salita verso il Glaubenbühlpass, passo di montagna tra il Canton Lucerna e il Canton Obvaldo, situato a 1.611 metri di altezza.

L’ultima parte del panoramico itinerario delle Alpi svizzere, attraversa le regioni dell’Entlebuch ed Emmental, dove viene prodotto il tipico formaggio con i buchi. La passeggiata in bicicletta diventa più piacevole, con le Alpi Bernersi sullo sfondo, tra paesini ricchi di fascino, campi di barbabietole e suggestivi chalet agricoli, costruiti sulle rive del fiume Emme. In questo tratto, merita assolutamente una visita la splendida città medievale di Friburgo, che offre diverse piste ciclabili, con percorsi suggestivi, perfettamente segnalati e attrezzati per gli amanti delle due ruote ecologiche.

L’ultima salita da affrontare è quella che conduce al Col des Mosses, a 1450 metri. Da lì, si affronta un’emozionante discesa con 1000 metri di dislivello, prima di raggiungere Aigle, tappa finale dell’itinerario delle Alpi svizzere. Situata nel Canton Vaud, la cittadina sorge al centro di un’importante zona vinicola, ed è famosa per il suo suggestivo castello medievale, costruito per volere dei Savoia.

Svizzera in bicicletta: l’itinerario panoramico delle Alpi