Pista ciclabile di San Candido: percorso e informazioni

La pista ciclabile San Candido rappresenta una delle tappe della strada prevista per i ciclisti che collegano l'Italia settentrionale alla città di Maribor

La pista ciclabile San Candido inizia nella località di Rio di Rusteria e termina nell’omonima cittadina di San Candido, non troppo lontano dal confine italo-austriaco. La distanza che i ciclisti dovranno percorrere sull’itinerario è di 53,33 km. Bisogna considerare anche la presenza di diversi dislivelli. Difatti, la pista ciclabile San Candido inizia in montagna, a quasi 1200 metri d’altezza sul livello del mare. Man mano che l’itinerario si snoda in mezzo alle montagne, l’altezza sul livello del mare arriva praticamente a 650 metri.

Nonostante l’itinerario non preveda tratti particolarmente difficili da percorrere, per via delle varie discese e curve non viene indicato ai bambini o ai pattinatori. Altresì è meglio astenersi dal percorrere la pista ciclabile se non si è abbastanza esperti o non si abbia una forma sufficiente. Il fondo della strada presente sulla pista ciclabile San Candido è misto: l’asfalto si alterna a parti di strada in terra battuta. Bisogna anche stare attenti a un tratto in ghiaia in zona Monguelfo. Generalmente, ci vogliono all’incirca 3 ore e mezza per percorrere la strada da Rio di Rusteria a San Candido, vicino l’Austria .

Tutte le tappe dell’itinerario sono ben indicate con vari cartelli utili ai viaggiatori. Percorrendo questa strada è possibile conoscere i metri rimanenti alla località di San Candido. Inoltre, una bici verde raffigurata su un cartello farà comprendere ai viaggiatori quale sia la continuazione dell’itinerario in bicicletta. È possibile utilizzare la bicicletta da trekking, ma viene comunque consigliato l’uso delle bike adatte alla montagna. Generalmente, l’andata è più facile del ritorno, fintanto che si sviluppa su un dislivello di circa 250 metri. Al contrario, il dislivello al ritorno è pari a 650 metri, con la presenza di un continuo saliscendi che caratterizza questo percorso.

Inoltre, bisogna evitare di attraversare questo itinerario nei mesi d’inverno, in quanto alcune parti della strada possono diventare particolarmente ghiacciate. La stagione consigliata per imboccare il percorso è la tarda primavera, quando non fa troppo freddo perché la strada si ghiacci e non c’è il vento gelido della montagna, e non fa abbastanza caldo da comportare rischi per la salute dei ciclisti. Lungo l’itinerario è possibile trovare vari punti di assistenza tecnica o medica. Una volta arrivati a San Candido, i viaggiatori possono proseguire il viaggio verso Maribor, oppure tornare indietro.

Guarda le altre piste ciclabili del Trentino Alto Adige o delle altre regioni d’Italia

Pista ciclabile di San Candido: percorso e informazioni