Glacier Express, tutto sul treno panoramico

Il Glacier Express è uno dei treni più famosi del mondo, che portano in poche ore ad attraversare paesaggi mozzafiato

Il Glacier Express, in Svizzera, è tra i treni più famosi nel mondo ed è celebre per essere un mezzo di trasporto che permette di vedere alcuni tra i panorami più incredibili che l’Europa ha da offrire. Una corsa di poche ore su questo treno equivale a numerosi giorni di escursioni e spostamenti in quanto a scorci e luoghi di difficile accesso che è possibile vedere. Le 91 gallerie che vengono attraversate e i quasi 300 ponti che la ferrovia supera offrono ai passeggeri decine di spunti sui luoghi da visitare nel corso di una vacanza.

Il percorso del Glacier Express parte da Zermatt in Svizzera e attraversa l’arco alpino per tutta la lunghezza dello stato, concludendosi a St. Moritz proprio sulle sponde del famoso lago. Durante il tragitto i passeggeri hanno l’opportunità, che altrimenti sarebbe negata a chiunque, di veder sfilare lungo i binari i migliori paesaggi alpini e montagnosi che si possa sperare di vedere. L’intero percorso dura circa sette ore, ma non è necessario percorrere l’intera tratta. Durante il viaggio le fermate intermedie permettono di scendere in qualunque momento, in modo da soddisfare le curiosità di chiunque desideri visitare uno degli splendidi luoghi raggiunti da questa incredibile ferrovia.

Il Glacier Express è attivo sia in inverno che in estate. Questo permette di ammirare le meraviglie paesaggistiche e naturali della Svizzera in qualunque periodo dell’anno. In inverno sarà possibile osservare le cime alpine innevate, mentre in estate le stesse montagne regalano paesaggi bucolici che rimandano ad un immaginario antico, con gli animali al pascolo e i prati coperti di splendidi fiori colorati.
Lungo il percorso del treno di incontrano i luoghi di origine di grandi fiumi, come le fonti originarie del Rodano e del Reno, l’Engadina e il Passo del Gottardo.
Uno dei luoghi più incredibili che vengono toccati dal Glacier Express è il passo del Monte Bernina, la più alta montagna dell’area, che si rispecchia nelle acque gelide di un lago d’alta quota costeggiato dai binari. Proprio in questa zona il treno percorre il tratto di quota maggiore del suo intero percorso, toccando i 2033 metri sul livello del mare.

La tratta è percorribile tutti i giorni, ma è caldamente raccomandata la prenotazione. Il treno infatti viene utilizzato moltissimo dai pendolari, ma rappresenta esso stesso un’attrazione turistica tanto importante da far si che spesso sia al completo. Con un piccolo sovrapprezzo è possibile prenotare i biglietti ed essere sicuri che vi sia posto per tutto il tragitto. La possibilità di mangiare anche sul treno grazie alla presenza del vagone ristorante, rende il Glacier Express meta ambita anche dalle coppie in cerca di una breve fuga o vacanza romantica, un luogo dove trascorrere l’intera giornata.
Il prezzo per percorrere l’intera tratta da Zermatt a St. Moritz è di 262 euro viaggiando in prima classe, quindi con tutti i comfort che il viaggio possa offrire. La prenotazione richiede il pagamento di una piccola sovrattassa, che varia a seconda della stagione: dai 13 euro invernali ai 33 estivi.

Immagini: Depositphotos

Glacier Express, tutto sul treno panoramico