Cosa fare a Bolzano con la famiglia

Alla scoperta di Bolzano, una città a misura di bambino. Il centro storico medievale, i musei, i festival e il paesaggio naturale unico. Tutto da scoprire!

Bolzano è il capoluogo più settentrionale d’Italia, nonostante questa latitudine gode di un clima continentale poiché è situato in una conca ai piedi di catene montuose e monti. Ovviamente il clima è percepito come alpino da chi proviene da sud, ma non temete, l’inverno non è così rigido e le estati sono spesso molto calde.

Se decidete di trascorrere qualche giorno di vacanza con la famiglia, Bolzano vi stupirà piacevolmente. L’ufficio turistico offre ai visitatori più piccoli mappe del centro storico adatte alla loro età, così che, divertendosi, possano imparare ad orientarsi.

La storia delle origini di Bolzano è molto interessante ma anche molto lunga. Ciò che più facilmente affascina i bambini è il periodo medievale, ecco allora che il centro storico può essere visitato raccontando loro incredibili avventure che coinvolgono mercatini e cavalieri.
Partendo dalla piazza più famosa di Bolzano, Waltherplatz, ci si può incamminare in direzione di piazza del Grano, percorrere via dei Portici, giungere a Piazza delle Erbe e rientrare in Piazza Walther percorrendo via Argentieri. Particolarmente affascinati sono i vicoli che collegano via dei Portici a via Argentieri e mostrano strutture e funzioni degli antichi palazzi.

Bolzano offre ai turisti un’ampia scelta museale, inoltre negli ultimi anni molti musei hanno scelto di dedicare allestimenti e iniziative alle famiglie. Il Museo Archeologico dell’Alto Adige organizza nei fine settimana visite dedicate ai più piccoli dove attraverso un percorso espositivo multimediale e interattivo si può conoscere la vita dell’Uomo venuto dal ghiaccio, Ötzi.

Ideale per le famiglie con bambini è il Museo di Scienze Naturali che racconta la formazione geologica del paesaggio regionale spiegando le glaciazioni, la formazione delle dolomite e lo sviluppo della vegetazione e della fauna locale. Una delle esposizioni che esercita maggior fascino sui bambini è l’acquario di barriera corallina, ma vi sono anche acquari di acqua dolce e terrari per ospitare i rettili.

Bolzano è l’unica città in Italia ad ospitare il Museo della Scuola, che offre ai visitatori un viaggio nel tempo alla scoperta del mondo scolastico del secolo scorso. Banchi, pagelle e calamai, con l’aiuto di tecnologie multimediali, mostrano al visitatore una panoramica culturale e sociale della vita scolastica da visitare con i piccoli studenti di oggi per comprenderne insieme cambiamenti e trasformazioni.

Le montagne che vegliano sulla città di Bolzano sono veri e propri paradisi naturali. I pascoli e i boschi sono luoghi affascinanti dove fare passeggiate e escursioni. Gli itinerari per il trekking sono numerosi e adatti a tutte le età, prevedono passeggiate a bassa quota per una vista panoramica sulla città o escursioni tra alpeggi e boschi per gustare la bellezza delle Dolomiti. Anche i bambini possono partecipare a escursioni a loro misura, ricordatevi scarponcini comodi e abbigliamento adeguato.

Particolarmente comodo può essere usufruire delle funivie di Bolzano che in pochi minuti vi faranno raggiungere l’aria fresca delle montagne. La funivia del Colle è la più antica, costruita all’inizio del secolo scorso rappresentò una grande novità per il mondo del turismo. La funivia di San Genesio vi conduce da Bolzano all’altopiano del Tschögglberg. San Genesio è il paese di origine dei cavalli Halflinger e oggi offre agli appassionati dei cavalli piacevoli escursioni e gite in compagnia di questi splendidi animali.

La funivia del Renon è particolarmente affascinante perché permette di proseguire l’itinerario a bordo del trenino del Renon, un’esperienza unica nel suo genere per scoprire i treni d’epoca e il bellissimo panorama sulle Dolomiti.

Particolarmente amati dai giovani sono le escursioni in mountain bike, una fitta rete di itinerari che permette di raggiungere svariati i siti turistici della regione. Sicuramente un buon modo per visitare castelli e manieri, unendo in modo vincente sport e cultura.

Bolzano ospita numerosi eventi culturali. Famosissimi sono i Mercatini di Natale di Waltherplatz che affascinano ogni anno grandi e piccini con luci e sapori. Le piccole casette coinvolgono i turisti nella magica atmosfera del Natale e gli stand espositivi offrono il meglio dell’artigianato catturando i più golosi con dolci e dolcetti. Per i bambini sono organizzati speciali giri in pony, in carrozza e in giostra.

Bolzano è inoltre la sede del Family Festival che trasforma la piazza centrale in un grande teatro. Il Festival è organizzato ogni anno a febbraio e tramanda l’antica arte delle marionette e più in generale del teatro di figura. Lo spettacolo è assicurato e le risate anche, una vera e propria festa per i più piccoli che ne rimarranno sicuramente affascinati.

Cosa fare a Bolzano con la famiglia