La Valle d’Aosta è lo scenario della corsa: Tor des Géants

La gara è stata definita come il "trail più duro al mondo"

La corsa non competitiva chiamata “Tor des Géants” attraversa il territorio della Valle d’Aosta ed è considerata “il trail più duro al mondo”, percorre i sentieri delle Alte vie della regione con partenza e arrivo nella località di Courmayeur. Si tiene ogni anno a settembre, quest’anno si tiene dal 7 al 14 settembre.

Gli atleti devono percorrere un anello di 330 km in sette giorni, il Tor des Géants attraversa 25 colli oltre i 2000 metri e 30 laghi. Segue prima l’Alta via della Valle d’Aosta n. 2 in direzione della bassa Valle e quindi l’Alta via della Valle d’Aosta n. 1 che torna a Courmayeur. I sentieri raggiungono i più importanti 4.000 delle Alpi e attraversano il parco nazionale del Gran Paradiso e il parco regionale del Mont Avic. L’altitudine è compresa fra i 300 metri del comune di Donnas e i 3.296 m del Col Loson.

La corsa è divisa in sette settori: Courmayeur – Valgrisenche (49 km), Valgrisenche – Cogne (56 km), Cogne – Donnas (44 km), Donnas – Gressoney St Jean (53 km), Gressoney St Jean – Valtournenche (39 km), Valtournenche – Ollomont (44 km), Ollomont – Courmayeur (48 km).

La Valle d’Aosta ha tra le sue caratteristiche principali quella di essere circondata dalle cime più elevate d’Europa, i giganti: il Monte Bianco (4.810 m), il Monte Cervino (4.478 m), il Monte Rosa (4.634 m) e il Gran Paradiso (4.061 m).

Courmayeur si trova ai piedi del Monte Bianco è l’ultimo comune che si incontra prima di arrivare in Francia tramite il Traforo del Monte Bianco. E’ l’unico comune d’Italia a confinare sia con la Francia sia con la Svizzera, sebbene non siano presenti vie di transito che conducono direttamente in territorio elvetico. La partenza e l’arrivo della gara avviene da piazza Abbé Henry, nel villaggio di Dolonne.

Il giardino alpino Saussurea si trova a 2.173 m di altitudine, nel comune di Courmayeur ed è il giardino alpino più alto d’Europa, ospita circa 600 specie naturali. Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è interessato da cinque valli principali: Val di Rhêmes, Val di Cogne, Valsavarenche, Valle dell’Orco e Val Soana, l’animale simbolo del parco è lo stambecco.

La Valle d’Aosta è lo scenario della corsa: Tor des Géant...