Animali in vacanza: dove non è il caso di portarli

Andare con gli animali in vacanza è senza dubbio una bella esperienza, ma bisogna fare attenzione alle regole

Andare con gli animali in vacanza non è difficile ma può essere una scelta coraggiosa, soprattutto quando i propri cuccioli non sono abituati e quando si sceglie una meta non pet friendly. Qualora gli animali fossero ben educati, molte porte potrebbero essere aperte, ma attenzione alle città scelte, perché in molte la presenza degli amici a quattro zampe non è ben gradita e i pelosi non possono entrare in bar, ristoranti, musei e tantissimi altri luoghi. E’ bene informarsi prima della partenza e capire quali sono le regole per andare in vacanza con i propri amici con la coda.

Animali in vacanza mare e luoghi pubblici

La maggior parte dei viaggi si svolge in estate, quindi quale tappa sarà la preferita e la prescelta? Il mare senza dubbio! Ma attenzione perché ci sono alcune città di mare che impongono il divieto di accesso agli animali, sia alle spiagge che in piscina. Molte, invece, permettono di portare gli animali ovunque, ma anche qui fate ben attenzione a chi vi si sta intorno, perché non tutti amano gli animali e a molti potrebbero dare fastidio. Alcune persone possono avere paura e, anche nel rispetto delle regole, una giornata con i propri animali in vacanza potrebbe trasformarsi in un incubo. Stessa cosa vale per i luoghi pubblici: sia che si tratti di un ristorante, di un museo, di un centro commerciale, sono tante le strutture che non permettono l’ingresso dei cani. Qualora invece fosse possibile fare una passeggiata insieme a loro, attenzione alle regole da rispettare: portate sempre con voi la paletta ed il sacchetto qualora l’animale dovesse fare i suoi bisogni in giro.

Animali in vacanza in presenza di bambini

Soprattutto nel caso in cui doveste decidere di andare con gli animali in vacanza al mare, è importante ricordare di portare con se la museruola ed il guinzaglio, perché in presenza di bambini tutto può succedere ed è obbligatorio utilizzarli nei luoghi affollati.

Animali in vacanza: dove non è il caso di portarli