L’aurora boreale vista dalla cabina di pilotaggio

Ammirare dal vivo l'aurora australe è un'esperienza che tutti dovrebbero fare nella vita: ecco chi organizza questo tour

“Flight to the Lights” è il nome del progetto di Ian Griffin, direttore dell’Otago Museum in Nuova Zelanda, che si è inventato di volare rincorrendo l’aurora boreale. Il primo volo è durato circa 8 ore e ha trasportato oltre 100 passeggeri.

“Nessuno lo aveva mai fatto prima” dice Griffin, “è stata la prima volta al mondo per l’Aurora Australe. Di solito esperienze del genere accadono soltanto volando nell’altro emisfero con l’Aurora Boreale. Non è facile organizzare una cosa del genere, perché ovviamente non è un volo normale. L’Aurora non appare in posti specifici ed una volta localizzata si può spostare velocemente”.

Il costo del biglietto per questa esperienza unica oscillava dai 2500 ai 5500 euro e in soli 5 giorni tutti i posti disponibili sull’aereo si sono esauriti. Molti gli europei accorsi per vivere questa esperienza straordinaria.

 

L’aurora boreale vista dalla cabina di pilotaggio