Spiagge pazze con sabbia multicolore

Le spiagge di sabbia dai colori più incredibili: rosa, rossa, verde e viola sono un'attrazione in tutto il mondo

Ecco un esempio di come la natura sa essere incredibile e capace di stupire: al mondo esistono numerosi casi di spiagge di sabbia dai colori davvero surreali. Verde, rossa, arancione e anche nera, non soltanto una questione di riflessi, ma proprio un colore intenso dei granelli di sabbia che conferisce a questi luoghi un fascino davvero unico.

C’è Papakolea Beach, anche nota come la "spiaggia dalla sabbia verde", a South Point nelle Hawaii, i suoi ciottoli sono finissimi e di un bel colore verde brillante. Sempre nelle Hawaii ma a Maui si trova un altro luogo fenomenale la spiaggia rossa, conosciuta anche come Kaihalulu, la sua sabbia è ricca di minerali ferrosi e l’effetto è quello di apparire di una tonalità rosso cupo. Terzo luogo mitico nelle Hawaii la spiaggia di sabbia nera: a Punalu’u Beach attrae molti turisti, la meglio nota Black Sand Beach, la sua sabbia è di origini vulcaniche.

Di sabbia rosa per i viaggiatori italiani c’è la spiaggia di Budelli in Sardegna anche se non è l’unica al mondo: c’è Harbour Island alle Bahamas, luogo di interesse turistico specialmente per gli americani. Dalle sfumature viola invece è da menzionare Pfeiffer Beach in California, con una sabbia viola, fine e spettacolare.

La spiaggia bianca per eccellenza è nel New South Wales in Australia, si chiama Hyams Beach ed ha addirittura vinto il Guinness dei primati come la spiaggia con la sabbia più bianca del mondo. Per parte sua è significativamente arancione la spiaggia di Ramla Bay, sull’isola di Gozo a Malta. Per finire la spiaggia marrone, Rockaway Beach, vicino a San Francisco in California, molti turisti la segnalano come la spiaggia color cioccolato.

VIDEO: La pagella delle spiagge di Goletta Verde

Spiagge pazze con sabbia multicolore