In Inghilterra c’è una gigantesca testa da cui ammirare la foresta

In Inghilterra si trova Silvas Capitalis, una gigantesca testa da cui ammirare lo splendore della foresta circostante

Silvas Capitalis

Fonte: Twitter

 

Si chiama Silvas Capitalis ed è una gigantesca testa da cui guardare la foresta. L’opera è situata in Inghilterra ed è stata realizzata da Simparch, un famoso collettivo americano. Si tratta di un team guidato da Matthew Lynch e Steve Badgett, composto da sei carpentieri professionisti e decine di artisti provenienti da tutto il mondo.

L’enorme testa è stata progettata e intagliata all’interno dello studio d’arte e architettura del Kielder Village, in seguito è stata trasportata nella foresta e assemblata. Il termine deriva dal latino e significa appunto “testa di foresta”. La struttura inglese è composta da oltre 107 sezioni trasversali e più di 3mila pezzi, che formano la testa tridimensionale di un uomo. Larga due metri e alta cinque, è stata concepita come un osservatorio, da cui ammirare la natura circostante. Si entra dalla bocca e, dopo aver salito le scale, si accede al piano superiore, in cui è possibile guardare il bosco affacciandosi dagli occhi.

Raggiungere questo punto di osservazione è semplice, è situato infatti lungo la strada che conduce a Lakeside, a un’ora di cammino dal castello di Kielder. I turisti arrivano qui a piedi, ma anche in mountain bike, percorrendo il sentiero blu dell’Osprey oppure la riva nord di Lakeside Way. Si tratta di un’escursione semplice, adatta a tutti, ma che consente di immergersi completamente nella natura selvaggia.

Non è la prima volta che viene realizzata una statua in legno all’interno di un bosco. Prima del Silvas Capitalis, avevano incantato il mondo le sei sculture realizzate da Thomas Dambo nella foresta di Copenhagen, in Danimarca, con lo scopo di rendere ancora più affascinante quest’area e creare nuovi punti di ritrovo per i turisti. Le strutture erano ispirate al mondo fantasy e avevano scatenato la fantasia di grandi e piccini, che potevano interagire con troll, gnomi e fate, come in una favola.

In Inghilterra c’è una gigantesca testa da cui ammirare la ...