L’incredibile labirinto di mais al Castello di Piovera, in Piemonte

Vicino ad Alessandria, in Piemonte, è stata realizzato un magnifico labirinto di mais: come visitare questa splendida opera di land art

labirinto di mais castello piovera

Fonte: Twitter

 

La land art ha iniziato a prendere piede anche in Italia, prima con l’incredibile opera di Christo sul Lago d’Iseo e ora nello splendido Castello di Piovera, in provincia di Alessandria, in Piemonte. Qui arte e natura si sono mescolate in modo impeccabile, dando vita ad uno spettacolo unico, in bilico tra realtà e sogno: è stato realizzato infatti un labirinto di mais, formato da circa 589.000 chicchi di mais che equivalgono a circa tre chilometri di lunghezza.

Il Castello di Piovera e l’influsso della land art

Costruito intorno al  1400, il Castello di Piovera si presenta ancora splendidamente conservato e spicca nella campagna di Alessandria. Alessandro Calvi, l’attuale proprietario dell’edificio, ha deciso di conferire un tocco di unicità in più al suo castello e per farlo ha installato il primo labirinto biologico del Piemonte. La tradizionale zona adibita a campo di coltivazione del mais è  stata così trasformata in un suggestivo labirinto formato da circa 589.000 chicchi di mais.  La realizzazione di questa immensa opera è stata affidata al conte Niccolò Calvi di Bergolo, padre dello stesso Alessandro che, nonostante la veneranda età di ottant’anni, ha deciso di cimentarsi in una vera e propria operazione creativa di land art. Per progettare questa immensa opera però è stato necessario seguire rigidi e seri precetti tecnici e se ne è occupata l’architetto Elisabetta Baldi di Pontecurone.

La bellezza della land art e di quest’opera in particolare è il fatto che con il fluire del tempo si modificherà, cambiando colori e dimensioni. Uno spettacolo unico per adulti e piccini che potranno sentirsi quasi in una favola: il labirinto sarà aperto al pubblico fino al 30 settembre dal venerdì alla domenica, dalle 15 alle 23. Il giorno seguente il mais verrà trebbiato e quindi il labirinto scomparirà per rinascere nuovamente l’anno prossimo. Chi desidera scoprire questo angolo di paradiso potrà anche visitare l’azienda agricola, una fattoria didattica e le mostre d’arte che vengono ospitate talvolta nelle sale del castello. Un luogo unico, immerso nella natura piemontese, perfetto per concedersi una giornata di relax lontano dal caos della città: il labirinto di mais del Castello di Piovera è senza dubbio una delle attrazioni italiane del momento.

L’incredibile labirinto di mais al Castello di Piovera, in Piem...