Viaggiare per sei mesi in Europa, tutto incluso, gratis? Ecco il concorso da vincere

Idea marketing della compagnia di viaggi Busabout

Viaggiare ed essere pagati per farlo. Un sogno?

No, è il premio messo in palio dalla compagnia di viaggi Busabout, valido per due persone che così potranno andare in giro per l’Europa, per sei mesi, senza sborsare neanche un centesimo.

La coppia vincitrice avrà delle mansioni specifiche: l’uno si attiverà come ambasciatore del marchio e, tra i requisiti fondamentali, c’è la necessità di essere un ‘social influencer’, ovvero uno che è molto seguito su Facebook, Twitter e compagnia bella. Dovrà avere, inoltre, una buona dialettica ed essere appassionato di storia.

L’altro, invece, dovrà occuparsi dei video (riprese e montaggio), aggiornando il canale YouTube dell’azienda.

Compito dei due, in poche parole, sarà sì di divertirsi ma anche di ispirare chi li guarda a fare altrettanto, visitando i posti raccontati tappa dopo tappa su internet.

Insomma, i vincitori avranno delle responsabilità quotidiane per conto di Busabout: segnalazioni al comparto marketing aziendale, scrivere post, condividere contenuti sui social media, rispettando le scadenze prefissate.

Come scritto, i due viaggiatori non dovranno mettere mano al portafogli: sono compresi i biglietti aereo, gli alloggi e le incursioni, nonché una indennità per il pasto giornaliero.

Per di più, una volta completato il lungo percorso qua e là per il Vecchio Continente, ci sarà pure un compenso – non quantificato – da riscuotere in un secondo momento.

L’unica cosa che Busabout non dà ma che consiglia di fare è l’assicurazione di viaggio: non si sa mai…

Per candidarsi, bisogna dimostrare di essere la persona giusta per il ruolo da ricoprire tramite un video da caricare su YouTube, la cui durata massima consentita è di tre minuti.

Chiunque può partecipare, da qualsiasi parte del mondo, ma deve essere maggiorenne e avere dimestichezza con la lingua inglese.

Le domande saranno accettate se inviate entro le 23.59 del 5 marzo prossimo.

I viaggiatori, infine, dovranno avere un visto o un passaporto valido per girare per l’Europa per 180 giorni (l’itinerario sarà composto da 34 città), ed essere disponibili a farlo tra la fine di aprile e la fine di settembre di quest’anno, in modo continuato.

Comunque, tutte le informazioni sono disponibili cliccando qui.

Pronti a fare i bagagli?

Viaggiare per sei mesi in Europa, tutto incluso, gratis? Ecco il conco...