Travel Blog: ecco chi scrive perché viaggia (non il contrario)

I travel blogger consigliati: ecco una selezione degli autori di blog che scrivono per condividere le loro esperienze di viaggio, non perché vengono pagati per viaggiare

Quali sono secondo noi i travel blogger consigliati? Certamente quelli che scrivono per trasmettere la loro passione per i viaggi, non perché sono pagati per le loro recensioni. A questo proposito è necessaria una premessa: chi tiene un blog di viaggi non è per forza un travel blogger. Su un blog di viaggi potrete trovare informazioni utili per pianificare una vacanza (dove mangiare, dove dormire, ecc. ecc.). Un travel blogger, invece, vi offre qualcosa di più, perché viaggia in maniera indipendente, spesso low cost e in mete insolite, e condivide in rete la sua esperienza, affinché sia d’ispirazione ad altri viaggiatori. Niente alberghi di lusso, niente viaggi regalati, niente cene pagate.

Tra i travel blogger al femminile, una delle più seguite è l’autrice del blog ” Viaggiare Libera ”. Valentina viaggia da sola in giro per il mondo, praticando un turismo sostenibile e responsabile. Parole e fotografie raccontano la sua vita da viaggiatrice, in località remote e alternative. Sul tema del viaggio in solitaria è incentrato anche il blog ” Viaggiare da soli ”, in cui Francesca si sofferma sulle motivazioni che spingono a viaggiare e sugli aspetti più introspettivi dei viaggi.

Sulle persone che si incontrano lungo strada, non soltanto sulle destinazioni in sé e per sé, si concentra pure l’autore del blog ” Profilo nomade ”. Giornalista e antropologo, Pietro gira per il mondo (attualmente è in Africa), per raccontare di viaggi e di uomini. Tra i travel blogger consigliati non poteva inoltre mancare Angelo, l’autore di ” Explore More ”. La sua capacità di descrivere l’esperienza del viaggio con uno stile di scrittura ironico e preciso, vi farà leggere i suoi post tutti d’un fiato.

Una categoria di travel blogger particolarmente consigliati sono quelli che riescono a raccontare i loro viaggi anche attraverso le immagini. Tra questi vi segnaliamo ” Trip or treat ” di Cabiria, un blog dove potrete trovare ottimi spunti per organizzare il vostro viaggio zaino in spalla. Punta sull’originalità il blog di Lisa e Luca ” Mi prendo e mi porto via ”. Sul sito i due raccontano come trovare posti ”fuori dalle solite mete”, attraverso un diario di viaggio a fumetti. Una sezione del blog si chiama ”In viaggio con Manina” ed è interamente dedicata al bimbo che accompagna la coppia di blogger nelle loro peregrinazioni in giro per il mondo.

Travel Blog: ecco chi scrive perché viaggia (non il contrario)