Torna a Ferrara il Buskers Festival, l’evento dallo spirito newyorchese

È la 30° edizione, quella che andrà in scena dal 17 al 27 agosto: a Ferrara, ancor una volta i musicisti di strada sono pronti a dare spettacolo

Fonte: Facebook

 

Con la 30esima edizione della Rassegna Internazionale del Musicista Strada – il Ferrara Buskers Festival -, il capoluogo dell’Emilia Romagna si lega a New York. La manifestazione, che è la più grande del mondo e la più antica d’Europa, dal 17 al 27 agosto porterà in città artisti e musicisti da ogni angolo del globo, e renderà omaggio alla Grande Mela, proclamata “Città Ospite d’Onore”: fu proprio questa, infatti, ad ispirare nel 1987 la creazione del festival.

Quest’anno, il Ferrara Buskers Festival vedrà la partecipazione di 20 gruppi di musicisti, che si esibiranno insieme a 1000 artisti per un totale di circa 100 spettacoli gratuiti ogni giorno. Si comincia il 17 agosto a Mantova – prima tappa del Ferrara Buskers Festival On Tour -, per poi proseguire il 18 a Comacchio, il 19 e il 20 a Ferrara, il 21 a Lugo (RA) e, dal 22 al 27, gran finale nella città estense. Per la prima volta, ad esibirsi ci saranno anche – grazie al progetto Buskers Deaf – i migliori artisti sordi italiani.

Come ogni anno, protagonista sarà la musica. La musica di oltre 1000 musicisti e 300 artisti accreditati, provenienti dall’Australia, dagli Stati Uniti, dall’Europa, dal Sudafrica. Sui palcoscenici, porteranno oltre 2000 ore di spettacoli gratuiti, dove l’accento sarà posto sulla cultura americana: la musica delle antiche band degli anni Venti e Trenta, il folk tradizionale, il blues, il rock&roll degli anni Cinquanta, le jug band. Con artisti che, formatisi a New York (o forti di esperienze nella città), si esibiranno tra i palazzi rinascimentali e il centro storico di Ferrara, Patrimonio dell’Umanità. In tutti i giorni feriali, gli spettacoli si terranno dalle 18.00 alle 24.00; domenica 20 e 27, allo spettacolo unico dalle 17.00 alle 20.00 seguirà la festa al Puedes Summer Night, nel parco del Sottomura, con i concerti della BuskerNight.

Per il settimo anno, il Ferrara Buskers Festival sposa il Progetto EcoFestival, con numerose iniziative per vivere la rassegna in modo green e sostenibile: dalla raccolta differenziata alla riduzione dell’uso della carta e dei materiali usa e getta, fino alla predilezione per le attività promozionali online (al posto delle affissioni di manifesti), la promozione di viaggi in auto condivisi e l’apertura di un punto ristoro con piatti vegani.

Torna a Ferrara il Buskers Festival, l’evento dallo spirito new...