Sicilia, è record di fenicotteri rosa

Sicilia, fenicotteri rosa: quest'anno il record di esemplari presenti sul territorio siciliano è stato altissimo, ecco dove si stanziano

In Sicilia i fenicotteri rosa quest’anno sono davvero tanti. Questi esemplari sono originari dell’Asia, dell’Africa e dell’Europa. Il loro colore è dovuto ai microscopici crostacei di colore rosa – arancio, simili a gamberetti, di cui si nutrono. In Italia nidificano regolarmente in regioni come l’Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Sardegna, Toscana, Veneto e Sicilia, dove se ne sono visti moltissimi durante la stagione estiva, soprattutto dalle parti di Adnokronos, in provincia di Siracusa .

Nelle saline di Priolo sono nati i piccoli di fenicotteri rosa , circa 130, il triplo rispetto all’anno precedente. La comunicazione è stata diffusa dalla Lipu-Birdlife Italia, un’associazione che ha in gestione la Riserva naturale di Siracusa dal 2000. I dati sono stati raccolti grazie all’anello messo sulle zampe degli animali, che consente una lettura a distanza dei rilevamenti. Le saline di Priolo sono l’unico sito scelto per la riproduzione dai fenicotteri rosa in Sicilia. Questo uccello ha iniziato a nidificare sul nostro territorio nel 1993 e da allora si sono diffusi sempre più.

Tra gli altri uccelli che hanno scelto questa riserva naturale per stanziarsi e riprodursi si segnalano la sterna maggiore, la moretta tabaccata, la volpoca e il mestolone. Della sorprendente notizia relativa al numero record di fenicotteri rosa in Sicilia hanno dato notizia tutti i media e tutti gli enti naturalistici se ne sono dichiarati entusiasti. L’Assessore regionale per l’Ambiente ha affermato che occorre andare avanti nel percorso ben improntato a difesa della natura per incrementare le biodiversità, molto importante di questi tempi.

L’aumento dei fenicotteri rosa in Sicilia è un risultato importante nella tutela e nella salvaguardia di un patrimonio naturalistico di enorme valore. Una parte della riserva è visitabile, in modo da far ammirare a tutti la bellezza della Sicilia e di questi uccelli dall’aspetto elegante e dal carattere schivo. La colonia rosa vi regalerà emozioni uniche: la riserva di Priolo è il luogo ideale dove portare i bambini e farli stare a contatto con una natura incontaminata. Questa grande area protetta è caratterizzata da dune, vegetazione palustre e macchia mediterranea, dove tamerici, cannuccia di palude, statice vergata, enula viscosa e cespugli di giunco pungenti si alternano a piante di salicornia fruticosa ed enula palustre.

Sicilia, è record di fenicotteri rosa