Selfie “ritoccati” sul web: ecco come gli italiani taroccano le ferie

Sono 2 milioni gli italiani che quest'estate hanno simulato le proprie vacanze scattando selfie. Ecco le (false) mete più gettonate

“Baci da Porto Cervo”. “Saluti dal Twiga”. E via col selfie. Quest’estate sono stati ben 2 milioni gli italiani che hanno finto di trascorrere le vacanze nelle mete più cool, quando invece si trovavano altrove se non addirittura a casa con l’aria condizionata accesa.

Selfie realizzati in luoghi ‘da paura’ o con i Vip del momento, che altro non sono che semplici fotomontaggi. Il fatto è che i fotoritocchi, spesso fatti con il cellulare o comunque da mani poco esperte, sono stati ‘sgamati’.

Questo fenomeno si chiama ‘selfie scam’ ed è il ritocco fotografico delle proprie vacanze, che spinge a mentire spudoratamente sull’hotel in cui ci si trova, sul ristorante in cui è cenato, sullo stabilimento balneare frequentato, sulla discoteca o sui Vip incontrati.

Secondo uno studio realizzato con la metodologia Woa (Web opinion analysis) attraverso il monitoraggio dei più importanti social network su un campione di 500 turisti tra i 20 e i 50 anni e condotto in collaborazione con un pool di psicologi, sono due milioni i fanatici di questa pratica fotografica.

Ecco quali sono i luoghi estivi più taroccati: in assoluto primeggiano gli hotel più prestigiosi, un trend che interessa il 26% degli utenti coinvolti nella ricerca. I 5 alberghi più photoshoppati sono l’Hotel Byron di Forte dei Marmi, 5 stelle lusso, ambito da celebrity internazionali; il Danieli di Venezia, una struttura a pochi passi da Piazza San Marco; l’Hotel De Russie di Roma, cinque stelle esclusivo; il Four Season di Firenze, sontuoso 5 stelle affacciato sul Giardino della Gherardesca e il Romeo Hotel di Napoli, altro 5 stelle con straordinaria veduta sul Golfo di Napoli.

Al secondo posto troviamo i selfie con vip inventati (19% delle preferenze): la più gettonata in assoluto è Belen Rodriguez, seguita da Massimo Giletti; terzo, l’onnipresente Fabrizio Corona, anche lui garanzia di successo e visibilità per il proprio autoscatto manipolato ad arte. Appena giù dal podio c’è Melissa Satta, pure lei molto diffusa nelle foto in compagnia; chiude la classifica Ilaria d’Amico, sempre sulla cresta dell’onda.

Selfie “ritoccati” sul web: ecco come gli italiani tarocca...