Scoperta rana a rischio riprodursi in Nuova Zelanda

Secondo i ricercatori, la scoperta potrebbe tradursi in un futuro più sicuro per la specie

Nuova Zelanda – Le 13 rane grandi quanto un’unghia di Maud Island sono state scoperte sulla schiena di rane adulte al parco faunistico del Karori Wildlife Sanctuary di Wellington
Rane, normalmente avvistate, solo su due isole nella regione di Malborough Sounds nella punta nord di South Island.

“Le rane di Maud Island non sono mai state viste riprodursi” dice un ricercatore della Victoria University di Wellington

Le rane dell’Isola di Maud, una delle quattro rane autoctone della Nuova Zelanda, si sono sviluppate poco negli ultimi 70 milioni di anni, e come risultato, le caratteristiche e il comportamento sono unici.
Non gracidano, non vivono in acqua e non hanno zampe palmate. Le uova vengono lasciate sotto rocce o tronchi e il maschio si adagia sopra finchè non si schiudono.
Tutte e quattro le specie native di rane neo zelandesi sono a rischio d’estinzione; la più rara, è la rana di Hamilton con meno di 300 esemplari.

Scoperta rana a rischio riprodursi in Nuova Zelanda