La pista ciclabile più bella al mondo è ad Auckland. Ed è rosa fluo

In Nuova Zelanda hanno convertito un'autostrada in pista ciclabile e l'hanno rivestita con una resina rosa shocking

Mentre negli Stati Uniti si sta progettando una pista ciclabile che si estende lungo la costa orientale, ad Auckland in Nuova Zelanda, alcuni progettisti lungimiranti hanno convertito un’autostrada in pista ciclabile, premiata dal mondo dell’architettura come progetto straordinario.

La nuova pista ciclabile, progettata dallo studio d’architettura Monk Mackenzie si chiama Nelson Street Cycleway, anche soprannominata “il percorso di luce”, ha aperto nel mese di dicembre ed è già stata percorsa da più di 100.000 ciclisti.

Il nastro d’asfalto ad Auckland è stato coperto da una resina antiscivolo rosa shocking, una scelta audace e non convenzionale per un’infrastruttura urbana. “Fin dall’inizio volevamo qualcosa di estremamente vivido per contrastare la rete autostradale che attraversa la città” ha detto l’ideatore.

pista-ciclabile_2_500

Volevano scegliere un colore che non connota già i mezzi pubblici e anche scegliere qualcosa di diverso rispetto alle tipiche piste ciclabili (che in Nuova Zelanda, sono quasi sempre verdi o blu).

pista-ciclabile_3_500

Hanno considerato colori brillanti come l’arancione, il giallo e il rosso, prima di stabilirsi su una tonalità come il magenta. “Il rosa è un colore che un sacco di persone sembra avere paura di usare” ha detto il progettista “e sta molto bene con il nero.”

pista-ciclabile_1_500

Mackenzie ha detto che hanno affrontato il progetto come “un’opera d’arte in tutta la città”. Oltre alla lingua di colore rosa che attraversa Auckland hanno installato pali della luce con 300 LED, che la illuminano e pulsano al passaggio, sono posti sul lato orientale della pista ciclabile così da creare una specie di “spina dorsale” che trasforma lo spazio al crepuscolo.

La pista ciclabile più bella al mondo è ad Auckland. Ed è rosa ...