Parte il treno del Barocco: un viaggio nel tempo in Sicilia

Anche quest’anno parte il treno del Barocco, un meraviglioso treno d’epoca che porta alla scoperta del celebre Val di Noto in Sicilia

Parte il treno del Barocco: un viaggio nel tempo in Sicilia

Fonte: Twitter

 

Salire sul treno del Barocco significa fare un viaggio nel tempo attraverso le meraviglie storico-artistiche della Sicilia. Come ogni estate riparte quindi questo fantastico tour a bordo di un treno d’epoca che permette ai turisti di attraversare la Val di Noto a bordo di un treno Centoporte, con carrozze risalenti agli Anni ‘30 trainate da una locomotiva. Il treno si fermerà presso le stazioni di numerose città del Barocco siciliano, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2002.

Il Barocco siciliano a bordo del Centoporte

Le carrozze Centoporte hanno scritto la storia del trasporto ferroviario italiano dal 1928 agli Anni ‘80. Ora è possibile rivivere l’emozione di viaggiare a bordo di queste carrozze storiche, trainate da una locomotiva diesel d’epoca D445. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione FS Italiane in collaborazione con Trenitalia e la Regione Sicilia.

Il tour farà tappa presso le principali destinazioni storiche e artistiche della Val di Noto, in particolare le città di Noto, Scicli, Modica e Siracusa, percorrendo una tratta ferroviaria oggi ampiamente poco utilizzata. Il treno del Barocco permette di scoprire l’atmosfera più autentica della Sicilia, quella fatta di muretti a secco, natura aspra, sole e mare sullo sfondo. Si tratta della Sicilia del Commissario Montalbano, piena di storie, aneddoti e tradizioni da scoprire.

Il treno non è un semplice mezzo di trasporto, ma diventa la destinazione del viaggio: si tratta di un treno-museo che offre un vero e proprio servizio turistico e per questo le soste presso le cittadine da visitare sono prolungate rispetto a un normale servizio ferroviario.

La particolarità del treno è che ogni anno cambia e ha caratteristiche diverse: dalle locomotive a vapore, ai diversi tipi di animazione che ogni Comune cura a bordo. Per quest’anno sono previste quattro corse estive, tutte con partenza da Siracusa: il 30 luglio e il 20 agosto 2017 le corse avranno come meta Modica e Noto, mentre il 6 agosto e il 3 settembre avranno come meta Ragusa e Scicli. Durante le soste, i viaggiatori avranno l’opportunità di prendere parte a visite guidate o escursioni. Il prezzo del biglietto è di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per i bambini.

Parte il treno del Barocco: un viaggio nel tempo in Sicilia