Parchi Star Wars: la Disney affida la novità a Harrison Ford

I parchi Star Wars sorgeranno nelle aree Disney di Orlando e Anaheim

E’ stato presentato il 21 febbraio, nell’ambito delle celebrazioni della rete ABC per i 60 anni di Disneyland, le nuovissime aree dei parchi Star Wars che sorgeranno a Disney World e a Disneyland, rispettivamente a Orlando e a Anaheim, in California. A fare gli onori di casa e a mostrare i rendering del nuovo progetto è stato chiamato Harrison Ford, indimenticabile volto di Ian Solo, accompagnato dal droide BB-8, personaggio simbolo della saga di fantascienza più amata al mondo.

Un emozionatissimo Harrison Ford, dunque, non è voluto mancare alla presentazione ufficiale di quella che è stata la notizia che ha reso felici milioni di fans nel mondo. Ogni area tematica dedicata a Star Wars avrà un’estensione di circa 56mila metri quadrati, sui quali sarà possibile assistere a battaglie epocali tra la Resistenza e il Primo Ordine oppure partecipare a tante altre attività che avranno un unico comune denominatore: i personaggi e le storie di Star Wars. Ancora non si conosce la data ufficiale di apertura.

Secondo il CEO della Disney, Bob Iger, i parchi Star Wars rappresentano la sfida più estrema per l’azienda di animazione in quanto i parchi saranno interamente dedicati al tema e sarà possibile, addirittura, volare a bordo del Millennium Falcone sorvolare l’intero perimetro dell’area. L’obiettivo, infatti, è quello di permettere ai tantissimi fans della serie di film che hanno fatto la storia del genere fantascientifico di vivere l’esperienza di Star Wars a 360°, provando per una volta cosa voglia dire vivere “in una galassia lontana lontana”.

Il più grande sostenitore del progetto è stato lo stesso Ian Solo, alias Harrison Ford, che – insieme a Iger – a spiegato come i parchi Star Wars verranno realizzati un pò alla volta poiché si tratta di un progetto molto ambizioso. Ad esempio, sono di prossima inaugurazione le Hyperspace Mountain, delle altissime montagne russe che, nel loro percorso, ripropongono una battaglia fra le navicelle X-wing Starfighter.

Per quanto riguarda i personaggi che, invece, popoleranno i parchi Star Wars, nulla si sa ancora di ufficiale ma indiscrezioni di ben informati assicurano che il parco sarà popolato sia dei nuovi personaggi – quelli della pellicola ” Star Wars: Episodio VII. Il Risveglio Della Forza”, ultima uscita, che quelli storici dei film degli anni Settanta e degli anni Duemila. In questo modo, probabilmente, i vertici della Disney intendono conquistare un pubblico eterogeneo fatto non solo di giovanissimi ma anche dei mitici “ragazzi” degli anni Settanta, fans della prima trilogia di Star Wars.

 

Parchi Star Wars: la Disney affida la novità a Harrison Ford