A Napoli arriva il primo hotel a capsule per dormire in aeroporto

A Napoli, nell'aeroporto internazionale Capodichino, è nato il primo hotel a capsule in cui i viaggiatori si possono riposare in attesa del volo

Si chiama Bed and Boarding ed è il primo capsule hotel in Italia, che sorgerà nell’Aeroporto internazionale di Napoli Capodichino. L’inaugurazione è prevista per metà gennaio 2017, quando anche nel nostro paese verrà inaugurata una formula di hotel già diffusissima in Giappone. La formula è quella “fast & cheap” e propone delle piccole stanze di 4 mq in cui i viaggiatori potranno riposarsi  e rilassarsi in attesa di riprendere il viaggio. Il servizio sarà disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, con 40 cabine standard più 2 dedicate ai disabili.

Il primo capsule hotel è stato realizzato anni fa ad Osaka e soprannominato sin da subito “locul hotel”. Il motivo? Le stanze sono da due metri e hanno appunto le dimensioni di un loculo, consentendo solamente di sdraiarsi e dormire. Il Italia le cabine saranno più spaziose, per evitare “l’effetto loculo” e consentiranno per la prima volta a chiunque lo voglia di dormire nell’aeroporto.

Il primo capsule hotel d’Italia infatti è stato realizzato nella Palazzina Pegaso antistante al parcheggio P2. La convenienza per i viaggiatori è doppia, non solo perché si potrà dormire di più svegliandosi solo un’ora prima del volo, visto che ci si trova già nell’aeroporto, ma i prezzi sono anche molto più bassi rispetto agli altri hotel.

Per riposare in una capsule room nove ore si paga solo 25 euro, mentre se si vuole rimanere per un’ora, il costo è di 8 euro. Le ore successive alla prima invece verranno 8 euro. I proprietari del Bed and Boarding promettono per ogni cabina una pulizia profonda, sanificazione e cambio biancheria prima di ogni check-in e check-out.

Le cabine sono fornite di un vano bagaglio, un tavolino da lavoro reclinabile per consentire di lavorare stando seduti sul letto e di una tv collegata ad internet. L’hotel garantisce anche la possibilità di seguire lo stato dei voli direttamente dalla televisione e un bagno privato, anche se esterno alla cabina, con tutti i comfort e i lussi degli altri alberghi.

A Napoli arriva il primo hotel a capsule per dormire in aeroporto