Meteo, arriva il super anticiclone di Halloween. Poi il ribaltone

Alta pressione nel weekend, poi grande svolta sul ponte di Ognissanti

Sarà una settimana ricca di stravolgimenti meteo e rapidi e inaspettati cambiamenti. Questi ultimi in Italia saranno soprattutto due: il primo è l’arrivo dell’alta pressione africana, mossa da un centro di bassa pressione posizionato al largo del Portogallo. Il secondo è l’ingresso di venti più freddi da Est, a causa di un ponte provocato dall’incontro dell’alta pressione delle Azzorre con quella della Russia.

Lo spostamento a ovest dell’alta pressione sta facendo perdere forza al fenomeno delle temperature insolitamente alte per la stagione. Il tempo sta volgendo al freddo, con un’irruzione di aria nordica sui mari italiani che porterà instabilità e un deciso calo delle temperature, che scenderanno anche di 10° C.

Venerdì 28 sono previsti gli ultimi rovesci al Sud dovuti al fronte freddo, mentre il sole tornerà a splendere al Nord e su parte del Centro, dove si vedranno ad ampie schiarite.

Nell’ultimo weekend di ottobre si assisterà all’arrivo di un potente anticiclone sull’Europa centro-occidentale. Il super anticiclone porterà una forte stabilizzazione e sole e caldo da Nord a Sud.
Ci sarà un aumento delle temperature che riporterà il caldo sopra la norma soprattutto al Nord e sul Tirreno, ma non ai livelli anomali dei giorni passati. In pianura torneranno foschie e nebbie, specie nelle ore più fredde del giorno, e nubi marittime sulle aree costiere.

L’alta pressione è prevista fino al giorno di Ognissanti, dopo i quali ci sarà un deciso peggioramento.
Mercoledì 2 novembre il tempo sarà instabile al Nord Est e lungo il versante adriatico con qualche rovescio, invariato altrove.

Un’irruzione d’aria fredda invaderà l’Italia la prima settimana di novembre, dapprima a Nord e quindi verso Est, con una fase di maltempo rilevante che potrebbe portare le prime nevicate di stagione su Alpi e Appennini.

Meteo, arriva il super anticiclone di Halloween. Poi il ribaltone