Profumo di lavanda: Provenza e non solo

Dal Festival di Digne-les-Bains, alla Cina, passando per il Kent: alla scoperta dei campi di lavanda in fiore

Colore viola, profumo intenso e leggerezza al tatto. Sono i campi di lavanda che in questo periodo fioriscono, regalando un grande spettacolo di colori e odori.

Se volete regalarvi qualche giorno di puro relax, e di piacere per gli occhi, vi consigliamo una breve trasferta nel dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza, per la precisione a Digne-les-Bains, dove ad agosto si tiene l’omonimo Festival dedicato proprio alla lavanda.
Se non avete la possibilità di partecipare al Festival recatevi comunque in Provenza, questo è infatti il periodo migliore per esplorare i campi di lavanda. I più vasti li troverete a Valensole.

Come raggiungere il Festival della Lavanda di Digne-les-Bains
Ci sono due percorsi alternativi. Per il più lungo, che è anche il più rapido, bisogna imboccare l’autostrada A 8 dal confine fino a Aix-en-Provence e poi prendere l’autostrada A 51 con direzione a nord-est fino ad arrivare a Digne-les-Bains. In alternativa si può scegliere un percorso più lento, ma sicuramente molto più affascinante che da Cannes conduce a Grasse, e sulla “Route Napoléon” porta a Castellane e a Digne.

Gli splendidi campi di lavanda non si trovano solo in Francia. Forse non vi sorprenderà sapere che anche in Cina, nello Huocheng, a nord-est del Paese, ci sono delle immense distese di questi splendidi fori viola, la cui fioritura, peraltro, è avvenuta in anticipo rispetto a quella della Provenza. Qui la coltivazione è iniziata 40 anni fa, ci chiediamo se siano sufficienti a surclassare i francesi forti di un’ampia esperienza.

Anche nella contea del Kent, in Gran Bretagna, si tiene un Festival tutto dedicato alla lavanda. Qui è possibile acquistare sacchetti di lavanda e oli profumati, ma soprattutto godere di un massaggio distesi nei campi.
Se poi siete propensi a fai da te eccovi qualche utile consiglio.
 

Profumo di lavanda: Provenza e non solo