La Grande Barriera Corallina sarà salva

Una legge appena varata in Australia vieterà lo sfruttamento del reef più grande del mondo

grande-barriera-corallinaUna legge appena varata nello Stato del Queensland, in Australia, vieterà lo sfruttamento industriale e l’inquinamento della zona della Grande Barriera Corallina, il reef più grande e meglio conservato del mondo.

Si tratta di una vittoria significativa per la quale si erano battuti sia il WWF sia l’Australian Marine Conservation Society.

Negli ultimi cento anni, infatti, la barriera corallina è stata usata come discarica, ma il costante declino di uno dei simboli non solo australiani bensì mondiali ha spinto gli attivisti a lottare per porre fine a questo scempio.

La Grande Barriera Corallina è formata da più di 2900 altrettante singole barriere e da 900 isole. Si estende per 2300 chilometri su una superficie di circa 344.400 km quadrati. Gran parte di essa è protetta dal Parco Marino della Grande Barriera Corallina, che contribuisce a limitare l’impatto umano, come l’eccessivo sfruttamento e il turismo.

Non è una #bellastoria?

La Grande Barriera Corallina sarà salva