In Toscana la XIX Settimana nazionale dell’escursionismo

Previste una quarantina di escursioni, metà sulle isole e metà sulla terraferma.

Da sabato 22 aprile a lunedì 1 maggio 2017, in Toscana, si svolgerà la XIX Settimana nazionale dell’escursionismo, organizzata dal Club Alpino Italiano.

In programma, quindi, tante escursioni sulla costa toscana, dalla foce dell’Arno all’Argentario, nell’entroterra e nelle sette isole dell’arcipelago (Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Giglio, Giannutri e Montecristo).

Attesi circa mille appassionati provenienti da ogni parte d’Italia che parteciperanno a una quarantina di escursioni, una metà sulle isole e l’altra metà sulla terraferma, nel Parco Regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, sul Monte Pisano e sulle Colline Metallifere.

Per Gaudenzio Mariotti, presidente del CAI Toscana, “Sarà un’occasione per conoscere una terra meravigliosa e per passare del tempo in compagnia, camminando nella natura. I nostri accompagnatori illustreranno con competenza e passione la ricchezza naturalistica, paesaggistica e storica di un territorio che merita di essere frequentato di più dagli escursionisti“.

La partecipazione alla maggioranza delle escursioni giornaliere è gratuita ma ce ne saranno alcune a pagamento, soprattutto quando sono compresi dei servizi aggiuntivi, come il trasporto con la motonave.

L’inaugurazione della settimana si svolgerà sabato 22 aprile alle 17.30, presso la sede del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano a Portoferrario (Livorno), in località Enfola.

Parteciperanno il presidente generale del CAI Vincenzo Torti e del Presidente del Parco Giampiero Sammuri. Interverranno anche il Vicepresidente CAI Antonio Montani, il Presidente della Commissione centrale escursionismo Armando La Noce e il già citato Presidente del CAI Toscana Gaudenzio Mariotti.

Qui il programma della settimana.

In Toscana la XIX Settimana nazionale dell’escursionismo